Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Il Partito Democratico per Antonio Pompeo presidente della Provincia di Frosinone; la nota della direzione provinciale

9 ottobre 2018

Dalla direzione provinciale del Partito Democratico di Frosinone riceviamo questa nota che di seguito pubblichiamo in forma integrale e senza modifiche:

Antonio Pompeo ha guidato con autorevolezza e capacità la Provincia di Frosinone in questi anni. Pur nelle difficoltà di un ente in trasformazione, è riuscito a cogliere importanti risultati. Non solo sulle funzioni e sulle competenze ma valorizzando il ruolo di area vasta che la Provincia deve svolgere.
Con Antonio Pompeo c’è un progetto credibile e un’unità di intenti fondata sulla capacità, la concretezza e i risultati raggiunti. Un progetto del quale il Partito Democratico è l’architrave e ne deve continuare ad essere il fondamento anche per i prossimi quattro anni.
Ecco perché diventa fondamentale la vittoria del 31 ottobre, anche per riaffermare un modello di governo che si fonda sulla responsabilità e la capacità e sui risultati raggiunti.
Dobbiamo ripartire dalla Provincia per riaffermare la centralità e il protagonismo dei territori e rilanciare l’azione del Partito Democratico. Il perimetro degli obiettivi della prossima consiliatura provinciale, con Antonio Pompeo Presidente dovranno essere il sostegno ai comuni, l’attenzione ai più deboli, la costruzione di un ampio fronte di centrosinistra aperto alla società civile, la difesa dei servizi locali e dei diritti dei cittadini.
Adesso non ci si può fermare, né tornare indietro: il lavoro fatto da Antonio Pompeo insieme ai Sindaci e agli Amministratori locali con il Partito Democratico, va consolidato e rafforzato. Tutto il PD a sostegno di Antonio Pompeo Presidente, per il futuro della nostra Provincia!


TI POTREBBERO INTERESSARE

Il sindaco di Paliano Domenico Alfieri è ufficialmente candidato alla Segreteria Provinciale del Partito Democratico di Frosinone. "L'auspicio - spiega Alfieri - è quello di un Congresso rispettoso, luogo di confronto sui contenuti e proposte politiche per la risoluzione delle numerose problematiche nella nostra Provincia. Ringrazio tutti gli Amministratori, gli Iscritti ed i simpatizzanti che in questi mesi mi hanno dimostrato la loro vicinanza ed il loro affetto. In bocca al lupo allo sfidante Simone Costanzo".
Il circolo del Partito Democratico di Anagni propone come candidato Sindaco, in vista delle elezioni amministrative del 10 giugno prossimo, il consigliere comunale uscente Sandra Tagliaboschi. Insegnante, moglie, madre e dirigente di partito, è una delle energie migliori che il Pd può mettere a disposizione della città, come deliberato unitariamente dal consiglio direttivo dello scorso 24 aprile.
Si è tenuta nei giorni scorsi la riunione del direttivo del Partito Democratico di Ferentino. Tra i punti all’ordine del giorno discussi dai membri dell’esecutivo cittadino guidato dal segretario Mauro Campoli, anche quello sulle prossime elezioni per il rinnovo del Consiglio comunale cittadino.
Antonio Pompeo, candidato alla presidenza della Provincia di Frosinone, ha incontrato ad Anagni gli amministratori dell’area nord, insieme ai consiglieri regionali Mauro Buschini e Sara Battisti e al presidente dell’Asi Francesco De Angelis. Presenti anche i consiglieri provinciali Germano Caperna e Domenico Alfieri.
Sulla candidatura di un esponente della lista Progetto Anagni in vista delle prossime provinciali e sui ritardi del Pd per l’individuazione di un proprio candidato, pubblichiamo la nota del segretato del Pd anagnino Francesco Sordo.