Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Fiuggi. Elezioni amministrative 2018. Alioska Baccarini si presenta agli elettori

5 maggio 2018

Entra nel vivo la politica fiuggina in vista delle amministrative del 10 giugno prossimo. Se la prima a scendere in campo, presentando la sua candidatura a sindaco per la lista civica “Fiuggi Viva” è stata Martina Innocenzi, il primo a presentare la lista alla cittadinanza sarà però Alioska Baccarini leader della “Fiuggi insieme”. Domani presso l’hotel San Giorgio il candidato sindaco Baccarini alla presenza del presidente del parlamento europeo Antonio Tajani, il senatore Ruspandini, gli onorevoli Ziccheri e Abbruzzese e il sindaco di Frosinone Ottaviani presenterà la sua candidatura in modo ufficiale. Resta ancora nell’ombra la lista “Fiuggi Civica” capeggiata dall’ex sindaco Fabrizio Martini. anche se ormai alla presentazione ed affissione delle liste e del programma, all’albo pretorio del comune, mancano soli 5 giorni. Intanto le varie compagini continuano le consultazioni con le associazioni di categoria della città, con le quali discutono i temi cardine del programma. Oggi alle 18 Martina Innocenzi parlerà di Fiuggi città del benessere e dello sport, nella sua quinta tavola rotonda nel corso della quale verranno affrontati temi come il turismo e il futuro della città termale. L’ex sindaco Martini aveva già incontrato le categorie economiche della città il 30 aprile scorso per parlare delle criticità del settore. Ormai si entra nel vivo e non resta che aspettare l’ufficializzazione dei programmi, per capire come i diversi schieramenti intendono risolvere le questioni di interesse per i cittadini.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Solo sessanta voti di scarto con la seconda arrivata, Martina Innocenzi, hanno permesso all'avvocato Alioska Baccarini di essere eletto sindaco di Fiuggi; il testa a testa tra i due si è protratto fino a notte fonda. Poco entusiasmante il risultato di Fabrizio Martini, ex primo cittadino, che si è piazzato al terzo posto. Fanalino di coda per Luigi Scascitelli che alla fine dei giochi è riuscito ad accaparrarsi solo poche decine di voti.
Elezioni amministrative. Antonio Pompeo stravince a Ferentino: eletto al primo turno; a Serrone Giancarlo Proietto si afferma sul sindaco uscente Natale Nucheli. Gianni Taurisano batte Paolo De Meis a Filettino
La cittadina termale si appresta a tornare al voto, per il rinnovo del consiglio comunale, dopo un anno di commissariamento del comune. Il primo aprile 2017, l’ex sindaco Fabrizio Martini, fu sfiduciato, non nella sede consiliare, bensì davanti al notaio, da 4 consiglieri di maggioranza, Martina Innocenzi, Alessandro Battisti, Marco Fiorini e Tullio Ambrosi, e da tre consiglieri di opposizione, Alioska Baccarini, Francesca Terrinoni e Nicola Della Morte. Per questa nuova tornata elettorale, del 10 giugno prossimo, che vedrà oltre 8000 elettori di Fiuggi impegnati alle urne, si prospetta una partita a quattro. Al momento a scendere in campo,
Rush finale per la campagna elettorale di Fiuggi. I comizi vengono annunciati quasi si trattasse di finali di Champions League o Roland Garros.
Il rilancio del Turismo è l’argomento “principe” del dibattito che alimenterà la tornata elettorale per le amministrative a Fiuggi. E quindi lo è anche per la Fiuggi Insieme, la lista capeggiata da Alioska Baccarini, che domani pomeriggio, al Teatro Comunale, presenterà la sua lista ed il relativo programma. Ecco alcuni incisi sul Turismo: