Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Anagni. Fine dell’era Bassetta. I consiglieri di minoranza: “importante la decisione del Pd, ma le nostre strade sono diverse”

13 febbraio 2018

Sulla crisi che ha portato alla fine dell'era Bassetta riceviamo e pubblichiamo la nota dei consiglieri di minoranza.
“I consiglieri di minoranza guardano con soddisfazione all’esito che ha avuto la crisi politica nella città di Anagni.
Consideriamo importante e significativo che si sia arrivati a porre fine ad un’esperienza negativa per la nostra realtà. L’era Bassetta, iniziata tra speranze ed aspettative, è stata progressivamente caratterizzata da errori ed indecisioni. Che hanno causato a loro volta una lenta ma costante erosione della maggioranza iniziale.  
Consideriamo in questo senso importante l’uscita del Partito democratico dalla maggioranza. Il suo passaggio nelle fila dell’opposizione ha senz’altro favorito questo itinerario; e dimostra la bontà della nostra posizione, visto che le argomentazioni che vengono utilizzate da loro oggi sono praticamente identiche a quelle utilizzate da noi per i primi quattro anni della consiliatura. Proprio per questo motivo riteniamo giusto ribadire che il Partito democratico anagnino ha avuto un ruolo importante ma non decisivo nella crisi politica. E che troveremmo inopportuno che lo stesso Pd intendesse, in qualche modo, arrogarsi i meriti di quanto è accaduto. Le strade dell’opposizione possono talvolta vedere assieme soggetti politici diversi. Ma quelle della proposta politica sono legate alla condivisione costante di valori e posizioni. I nostri non sono quelli del Partito democratico”.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Di seguito pubblichiamo integralmente e senza modifiche la nota inviata a questa redazione dal capogruppo del Partito Democratico al consiglio comunale di Anagni avv. Egidio Proietti:
Fa ancora discutere, a margine del consiglio comunale che si è tenuto ad Anagni sabato scorso presso la biblioteca comunale, la polemica tra il sindaco Fausto Bassetta ed il consigliere Giuseppe De Luca, appena ritornato tra i banchi d’opposizione, dopo un periodo in maggioranza con il gruppo Anagni Democratica.
Di seguito, il comunicato stampa de "L'AltrAnagni" relativo alle dimissioni presentate dagli ex assessori della Giunta guidata da Fausto Bassetta; grazie ai responsabili del movimento civico per averla condivisa con i nostri lettori e con questa redazione:
Sulle polemiche scatenate dalle dimissioni di 11 consiglieri comunali che hanno causato la fine dell’era Bassetta, riceviamo e pubblichiamo la nota dell’ex consigliere Giuseppe De Luca.
Una presa di distanza chiara e netta da uno spettacolo “imbarazzante” che da mesi blocca una intera città. È quella che ha volito operare ad Anagni il consigliere comunale di Anagni Democratica Giuseppe De Luca a proposito della crisi di maggioranza culminata, come noto, nelle dimissioni date dal sindaco Fausto Bassetta nel consiglio comunale del 6 settembre. In attesa di sapere come andrà a finire, questa la nota del integrale consigliere comunale.