Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Anagni. I responsabili del Partito Democratico scrivono al direttore della ASL frusinate Luigi Macchitella: "vengano resi noti i numeri della situazione sanitaria nella Valle del Sacco"

21 novembre 2017

Il Partito Democratico di Anagni ha chiesto, in una lettera spedita oggi, che il direttore della Asl di Frosinone Luigi Macchitella e il responsabile del dipartimento Prevenzione, dott. Giancarlo Pizzutelli, rendano noti i numeri a disposizione, rispetto alla situazione sanitaria dei cittadini della Valle del Sacco. Il partito guidato da Francesco Sordo, insieme ai consiglieri Sandra Tagliaboschi,  Egidio Proietti e Maurizio Bondatti, con l'assessore Aurelio  Tagliaboschi, con riferimento a quanto emerso in questi giorni dai media nazionali e locali, circa l'incertezza dei numeri che indicano l'aumento esponenziale dei tumori nelle zone della Valle del Sacco, chiedono che venga fatta luce in modo celere: "la salute dei cittadini di questa Valle - si legge in un comunicato - è una priorità assoluta,  e sapere come stanno le cose permette di intervenire con maggiore determinazione.
 I cittadini non possono restare in balìa delle notizie più disparate, quando si tratta della salute. L'opera di bonifica intrapresa dal Governo e dalla Regione Lazio, specificano inoltre i Dem anagnini, deve proseguire con slancio e oculatezza. Questo nostro territorio merita risposte e certezze".


TI POTREBBERO INTERESSARE

La Valle del Sacco in strada per manifestare per i propri diritti e per la propria salute: a Frosinone il prossimo 13 aprile
Di seguito pubblichiamo integralmente la nota inviata a questa redazione dal segretario del Partito Democratico di Anagni Francesco Sordo e dai consiglieri comunali Aurelio Tagliaboschi, Egidio Proietti, Maurizio Bondatti, Sandra Tagliaboschi sulla questione Marangoni:
Dal Pd di Anagni riceviamo e pubblichiamo “Il Partito democratico di Anagni per l’ambiente e la Valle del Sacco. In vista dell’imminente sopralluogo della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati nella Valle del Sacco, il Pd di Anagni ha promosso per venerdì 15 maggio alle ore 18, presso l’Auditorium comunale di Anagni, un convegno dal titolo “Un futuro per la Valle del Sacco – Bonifica e prospettive di rilancio”.
Sulle ultime polemiche relative all’ambiente della città di Anagni riceviamo e pubblichiamo la nota del circolo locale del Partito Democratico.
Dieci milioni di euro: cinque per il 2016, altrettanti per il 2017. A tanto ammonta lo stanziamento da destinare alla bonifica della Valle del Sacco nei prossimi due anni, ottenuto con l'approvazione di un emendamento predisposto da Nazzareno Pilozzi e sostenuto da tutti i parlamentari in forza PD del Lazio. "Finalmente un atto concreto che aiuterà in maniera importante il nostro territorio", spiega Pilozzi. Che aggiunge: "ringrazio i colleghi del Partito Democratico e il Governo per l'assenso espresso a una questione che ha suscitato tanta preoccupazione nei nostri cittadini.