Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Festival del Teatro medievale e rinascimentale, XXVI edizione: Maurizio Imperia, eccellenza dell'artigianato orafo locale, si conferma protagonista realizzando i meravigliosi "ciondoli giullare"

2 settembre 2019

Con il seguitissimo spettacolo - protagonista Giorgio Pasotti - che si è tenuto ieri sera, domenica 1 settembre, alla sala della Ragione del palazzo comunale di Anagni, si è conclusa la XXVI edizione del Festival del Teatro medievale e rinascimentale.
Tra i protagonisti in positivo di questa edizione, l'artigiano orafo Maurizio Imperia, creatore dei "ciondoli giullare", opere uniche realizzate interamente a mano in srgento 800‰ dal peso variabile tra i 5.80 grammi e i 6.20 grammi. I gioielli, dieci in tutto, sono stati donati ad altrettanti attori e registi che hanno partecipato a questa edizione del Festival. "Nei miei precedenti post - scrive Maurizio su Facebook - ho sempre ringraziato tutti, dai direttori artistici alle Istituzioni che hanno reso possibile la mia presenza al Festival stesso ma non ho mai ringraziato, e colgo l'occasione per farlo ora, i miei dieci “ciondoli Giullare”.
La superficie lucida ad effetto fuso, il Giullare ossidato a fegato di zolfo e la geometria sono gli elementi caratterizzanti di questo mio Gioiello.
Opera nata direttamente dalla locandina ufficiale e storica del Festival nella quale, davanti al manifesto di Sandro Scascitelli, c'è un Giullare disegnato e donato al Festival da Dino Battaglia.
Vedere il mio “ciondolo giullare” consegnato per ben dieci volte non può che farmi un enorme piacere: adesso non resta che aspettare e sapere se anche per la prossima edizione il mio “ciondolo giullare” sarà il riconoscimento per eccellenza del Festival".


TI POTREBBERO INTERESSARE

Festival del Teatro Medievale e Rinascimentale di Anagni, XXV Edizione: il logo storico diventa un gioiello creato dalle mani dell'artigiano Maurizio Imperia
In concomitanza con gli spettacoli della XXII edizione del Festival del Teatro medievale e rinascimentale, la direzione della Cattedrale di Anagni ha annunciato una speciale apertura serale. Sarà quindi possibile visitare la cripta di San Magno e l'oratorio di San Thomas Becket, fino alle 22:30 (ultimo ingresso ore 22:00). Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere al seguente numero telefonico: 0775728374.
Il comunicato stampa del Comune di Anagni sulla presentazione della XXII edizione del Festival del Teatro medievale e rinascimentale di Anagni; grazie a Daniela Pesoli. Continua a leggere.
Completiamo il bilancio sul Festival del Teatro Medievale di Anagni con l’opinione del Prof. Gioacchino Giammaria.
Oggi, mercoledì 15 Luglio 2015, alle ore 18:30, presso la sede del Comune, si svolgerà la conferenza stampa di presentazione della XXIIa edizione del FESTIVAL del TEATRO MEDIEVALE E RINASCIMENTALE di Anagni.La conferenza stampa, oltre a prevedere la presenza degli enti patrocinatori della rassegna, è finalizzata a presentare le associazioni e le istituzioni che, con i loro aderenti hanno collaborato alla realizzazione del progetto del festival. Quest’anno il festival scommette sulla partecipazione e sull’investimento della cittadinanza alla rassegna teatrale , attraverso un coinvolgimento attivo e mirato che punta ad esaltare nel festival il brand Anagni.