Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Piglio. Inaugurata la mostra dell'artista locale Piero Ricci

8 agosto 2019

 
Nell’ambito delle manifestazioni dell’estate pigliese, è stata inaugurata presso la sala consiliare del Comune di Piglio una mostra  personale di pittura dell’artista Piero Ricci, uno degli eventi più importanti del programma estivo , che il noto artista di Piglio ha voluto proprio dedicare al suo paese con il titolo “…Omaggio a Piglio….”. Le opere di Piero Ricci originali nello stile, a tratti di indubbio spessore poetico, sono apprezzate dai maggiori critici d'Arte e dai grandi collezionisti. Piero Ricci, pittore, scultore e poeta, un'Artista orgogliosamente ciociaro, che c'invidiano e che da anni dà lustri a questa nostra terra...un'Artista geniale, protagonista dell'Arte Contemporanea, conosciuto e premiato a: Dubai, Berlino, Dublino, Montecarlo, Cannes, New York, Parigi, Atene, Corfù, Parga, San Pietroburgo, Barcellona, Copenaghen, Milano, Roma, Firenze, ecc. , avere un mostra delle sue opere a Piglio è davvero un evento unico e di grande spessore culturale.  Un artista, che conferma una volta di più come l’arte non sia lo sterile risultato di un’abilità manuale, ma l’espressione di un percorso che coinvolge il sentire di ciascuno, pittore o protagonista, e, soprattutto, il contesto di luogo e tempo in cui l’opera si immerge. Piero Ricci, che vive e respira l’aria di un centro storico  incontaminato  dominato dalla Chiesa di Santa Maria Assunta e fortemente ancorato a tradizioni di vita semplici e naturali, riesce in questa sua mostra a raccontare i luoghi più suggestivi e significativi di Piglio, coinvolgendo come è nel suo stile unico il visitatore.  Verrebbe da dire che le opere di  Ricci siano un verace, suadente spaccato di vita e cronaca locale, che ha il pregio di portare con sé non soltanto il semplice dato statistico di luoghi e persone che popolano i ricordi, ma anche e soprattutto gli umori di un sentire che alle nuove generazioni appare nostalgico. “Artista originale e eclettico suscita -a detta di alcuni critici- molto interesse sia in Italia che all'estero, dove sovente espone presso luoghi importanti e magnifici. La sua arte mette a dura prova i critici e gli intenditori, in quanto continuamente li spiazza con opere diverse e lontane tra loro, ma sempre originali e raffinate. Sono molti i critici e i giornali che scrivono di lui, un nobile figlio della nostra terra che ci fa sentire orgogliosi e fieri, come tutti i grandi personaggi ciociari del passato”. La mostra sarà visitabile presso la sala consiliare del Comune di Piglio fino al prossimo 16 agosto.
 


TI POTREBBERO INTERESSARE

All'artista pigliese Piero Ricci il Premio Internazionale "Roma Caput Mundi" per l'opera "Omaggio a Leonardo da Vinci e a Michelangelo Buonarroti"
Ennesimo prestigioso premio al M° Piero Ricci di Piglio. Il 17 settembre si è svolta a Venezia nel magnifico palazzo Flangini, situato sul canal grande, una location tra le più belle della città, la cerimonia di premiazione ”Venezia in arte – Casanova Award”.
Si è conclusa lo scorso 15 agosto la mostra antologica del M Piero Ricci che ha ripercorso i dieci anni di carriera dell'artista pigliese. E' stato proprio Piglio ad essere stato scelto come luogo ideale per esaltare la grande crescita artistica nonché terra natia del pittore. Grande l'affluenza che ha portato stimatori e curiosi a vedere ed osservare celebri capolavori del maestro insieme ad opere nuove, pensate apposta per l'occasione.
Piero Ricci, apprezzato artista pigliese, è tra coloro che hanno ricevuto il “premio Virgilio – Artista nella storia”, assegnato nei giorni scorsi nel cinquecentesco Palazzo dell’ ex Convento di Santa Chiara a Brindisi da una Commissione di cui facevano parte docenti dell’Accademia di Belle Arti, docenti universitari, critici d’arte e giornalisti.
Il 12 settembre, presso il Museo Giuseppe Sciortino di Monreale (Palermo) si è aperta l'esposizione Internazionale “Eccellenze Museali”, all'inaugurazione era presente il critico Vittorio Sgarbi. Artisti Italiani e stranieri, provenienti da molti paesi, hanno esposto opere rappresentative del loro percorso stilistico, tra cui il M° Piero Ricci di Piglio, noto artista della provincia di Frosinone.