Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

"Note al tramonto". Interessante iniziativa musicale alla festa della Montagna di Segni: un concerto di grande musica immersi nell'altopiano della riserva naturale del Campo di Segni

Ad esibirsi ci sarà l'apprezzato musicista segnino Paolo Navarra - 30 giugno 2019

"Note al tramonto" è il titolo dell'interessante iniziativa musicale in programma per il prossimo sabato 6 luglio a partire dalle ore 19.00 sull'altopiano della riserva naturale del Campo di Segni; l'evento - organizzato dal Comune di Segni - si inserisce nel contesto dei festeggiamenti annuali per la festa della Montagna. Ad esibirsi sarà Paolo Navarra, apprezzato musicista segnino, recentemente insignito del premio Rotary 2019 per i talenti emergenti del territorio dal distretto di Colleferro. Navarra, che nel corso della sua carriera ha seguito diversi corsi di alto perfezionamento pianistico della Scuola di Musica di Fiesole tenuti da Eliso Virsaladze, si esibisce regolarmente in concerti su tutto il territorio nazionale prestando particolare attenzione alla divulgazione musicale nella sua terra di origine.
Una iniziativa senz'altro originale quella in programma per sabato prossimo, che darà la possibilità a molti di ascoltare la grande musica fuori dalle consuete sale da concerto, permettendo anche la valorizzazione del patrimonio naturale del territorio. L'ingresso è gratuito ed aperto a tutti.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Una sala di rappresentanza del palazzo della Provincia di Frosinone gremita di persone ha ospitato - venerdì sera - lo straordinario concerto gratuito di musica classica organizzato dalla Cisl di Frosinone e dall'associazione Anteas con l'obiettivo di tenere viva l'attenzione sulle popolazioni terremotate del Centro Italia. Il concerto è stato tenuto dall’orchestra "I filarmonici" di Frosinone.
La comunità parrocchiale di Morolo e il coro "Regina Pacis" organizzano un concerto di musica sacra a cui prenderanno parte i cori polifonici "Regina Pacis" di Morolo e "Maria SS. de' Piternis" di Cervaro. Il repertorio è composto da brani di musica corale sacra classica e moderna. L'evento si terrà domenica 23 aprile alle ore 20.30 nella chiesa collegiata Santa Maria Assunta di Morolo. L'ingresso è gratuito. Per ulteriori informazioni e per restare aggiornati sulle attività del coro Regina Pacis si può cliccare "mi piace" sulla loro pagina di Facebook.
Simbolo dell’unione dei carpinetani con il loro territorio, la “Festa della Montagna”, una delle più antiche del centro Italia, presenta un programma di recupero delle tradizioni, cultura, eventi, musica e gastronomia. La Festa si svolge, da venerdì 11 a sabato 12 agosto, nel pianoro carsico di Pian della Faggeta sopra Carpineto, caratterizzato da boschi secolari di faggio, carpino, leccio, querce, castagno, tasso ed agrifoglio, nonché fioriture di rare e stupende orchidee selvagge.
Domenica prossima 21 maggio alle ore 20.30 nella parrocchia di Sant'Agata V. M. di Ferentino si terrà un concerto del coro polifonico "Regina Pacis" di Morolo il cui titolo è https://www.facebook.com/cororeginapacis/. In questa occasione si eseguiranno brani di musica classica e moderna dedicati alla Vergine. Tutti sono invitati a partecipare.
La comunità parrocchiale di Morolo e il coro polifonico "Regina Pacis" invitano tutti a partecipare al concerto di inizio anno che si terrà sabato 5 gennaio 2019 nella chiesa collegiata Santa Maria Assunta a Morolo. Per l'occasione si esibirà l'ensemble musicale "Ad Caelestia", in collaborazione con il coro "Regina Pacis", che eseguirà brani tratti dal repertorio di musica classica e moderna.