Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Prosegue con successo l'evento “Porte aperte a Casa Barnekow”, ideato ed organizzato dall'archeologo anagnino Guglielmo Viti; la storica dimora appartenuta al pittore svedese che le ha dato il nome è ora visitabile

3 giugno 2019

Continua il successo di pubblico per “Porte aperte a Casa Barnekow”, l'evento che ha consentito - dopo molti anni - la riapertura al pubblico della storica dimora che fu del pittore svedese Alberto di Barnekow. “Sono molto soddisfatto del risultato di questa iniziativa - ha detto il dott. Guglielmo Viti, archeologo e principale promotore dell'iniziativa - soprattutto perché ho visto nei visitatori la soddisfazione e l’ammirazione per aver scoperto il vero significato degli affreschi e delle lapidi di Casa Barnekow. Casa Barnekow rappresenta un momento di riflessione su temi e valori oggi messi in disparte da una attività quotidiana frenetica, mentre fermarsi per un momento a riflettere su chi siamo, da dove veniamo e dove andiamo è importante; ed è ancora più importante, piacevole ed interessante se questa riflessione avviene con la scoperta dell’Alchimia. Per questo Casa Barnekow vuole diventare anche Casa dell’Alchimia ed è per questo che da sabato  è stato messo in mostra un “Corno di Unicorno” con la sua storia, la sua leggenda e il suo legame con la nostra storia anagnina. Seguiranno altri oggetti in uso agli alchimisti nella loro ricerca della “Pietra Filosofale” reale o filosofica come quella che il barone Alberto Barnekow dimostra di aver trovato”. Casa Barnekow, quindi ha aperto le sue porte alla conoscenza di un mondo che val la pena riscoprire e lo fa per la prima volta in Italia, nella nostra Anagni.


TI POTREBBERO INTERESSARE

L'archeologo anagnino Guglielmo Viti presenta i suoi libri "Casa Barnekow, tribuna di un alchimista" e "I misteri di Anagni 2": l'appuntamento è per sabato 16 giugno prossimo alle ore 18 al palazzo di Bonifacio VIII
"Signor Barnekow e Signora": nella splendida cornice di Casa Barnekow la pièce diretta dalla brava Velia Viti, regista anagnina; appuntamento mercoledì 24 luglio
Casa Barnekow, una delle dimore storiche più belle ed affascinanti della città di Anagni, apre le porte al pubblico
Anagni. Tanta gente e successo di critica per la pièce "Signor Barnekow e Signora" diretta da Velia Viti; lo spettacolo organizzato dall'associazione Quartiere Cerere
"Anagni, città vicina alle stelle: miracoli ed eventi straordinari da Tito Livio a Barnekow". Al centro comunale anziani di sant'Andrea l'interessante incontro aperto a tutti organizzato dallo storico locale Guglielmo Viti