Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Festival del Cinema e del cortometraggio a Torrice intitolato alla memoria di Anton Giulio Bragaglia, regista, critico cinematografico e saggista nato a Frosinone

21 maggio 2019

Fervono i preparativi per il Festival del Cortometraggio che si terrà a Torrice alla fine di Giugno. Dedicato alla memoria di Anton Giulio Bragaglia regista, critico cinematografico e saggista nato a Frosinone l’11 Febbraio del 1890 e morto a Roma nel 1960, l’evento, che si inserisce all’interno del festival dell’arte “ArtNight” che si terrà dal 23 al 30 Giugno nel centro storico cittadino, vuole offrire un’opportunità per dare spazio al cinema sperimentale, ai giovani talenti e all’evolversi del linguaggio cinematografico. Un contest, organizzato dalle associazioni ArtQube e Codici, che si pone l’obiettivo di contribuire alla vivacità culturale e di promuovere il territorio locale e nazionale con mezzi legati al mondo della cinematografia. Sulla riuscita del festival ha già scommesso la Regione Lazio ritenendo il progetto meritevole di finanziamento, l’unica iniziativa di questo genere in provincia di Frosinone, premiata dalla Giunta Regionale. Il regolamento del concorso prevede l’iscrizione gratuita e aperta ad ogni genere filmico in lingua italiana o altra lingua (con sottotitoli in italiano). Ogni concorrente può presentare, al massimo due corti, in qualsiasi formato e tecnica, con tema libero e della durata complessiva che non deve andare oltre i 30 minuti. Il termine ultimo per l’invio delle opere che saranno preselezionate dalla direzione artistica è fissato per il 20 Giugno. Il festival è stato inserito nelle quattro maggiori piattaforme internazionali di promozione del cinema: filmfreeway, realport, festhome e clickforfestival, portali che daranno la possibilità ai corti di essere visionati dagli appassionati di tutto il mondo.

I cortometraggi potranno essere inviati in formato DVD all’indirizzo: Associazione Culturale ArtQube viale Napoli 19 03100 Frosinone, all’indirizzo mail: torricecortofestival@gmail.com o potranno essere caricati sulle piattaforme: www.filmfreeway.com www.realport.com www.festhome.com www.clickforfestivals.com

La Giuria sarà composta da esperti del settore cinematografico e da professionisti del settore audio-visivo e assegnerà i seguenti premi e/o riconoscimenti:

MIGLIOR CORTO

1) Classificato premio 500,00€

2) Classificato premio 300,00 €

3) Classificato premio 200,00€

MIGLIOR REGIA - Targa Città di Torrice

MIGLIOR FOTOGRAFIA - Targa Città di Torrice

MIGLIOR MONTAGGIO - Targa Città di Torrice

MIGLIOR MUSICA - Targa Città di Torrice

MIGLIOR SCENEGGIATURA - Targa Città di Torrice

 

Il regolamento e la scheda d’adesione sono scaricabili dal sito artnighttorrice.wixsite.com/artnight

Per ulteriori informazioni: torricecortofestival@gmail.com, tel: 3319391715 – 07751626460 (Augusto Ianni), Pagina facebook https://www.facebook.com/artnighttorrice/

 



TI POTREBBERO INTERESSARE

Paliano. VII edizione del Festival "Corto… Ma non troppo!": premiati i vincitori
Casting in Ciociaria. È in preparazione il cortometraggio: “Io son Napoleone!”, prodotto dall’associazione Atelier Lumiere per la regia di Fernando Popoli
Ad Acuto si cercano attrici e attori per il primo cortometraggio realizzato da “L'Albero delle Meraviglie”, l'Officina dell'Arte e dei Mestieri di Acuto; la selezione è aperta a ragazze, ragazzi, adulti, anziani, donne, uomini, bambini, persone di tutte le età che hanno voglia di recitare. A conclusione del corso base sul cinema e l'audiovisivo, il regista Fernando Popoli, coadiuvato dai corsisti e da alcuni tecnici, girerà il primo cortometraggio frutto dell'Albero delle Meraviglie:
Casting all'Albero delle Meraviglie, l'Officina dell'Arte e dei Mestieri di Acuto per "Il cavaliere dal bianco mantello", il cortometraggio in preparazione che conclude il corso di perfezionamento sul cinema e l'audiovisivo al quale hanno partecipato venti studenti. L'Albero delle Meraviglie, l'Officina dell'Arte e dei Mestieri di Acuto cerca ragazzi e ragazze dai 15 ai 20 anni per interpretare i ruoli principali. Le riprese inizieranno a fine maggio e il film sarà diretto dal regista Fernando Popoli.
Si gira ad Acuto, iniziate le riprese di: "La battaglia di S. Sebastiano", il cortometraggio che chiude il corso base sul cinema e l'audiovisivo dell'Albero delle Meraviglie, l'Officina dell'Arte e dei Mestieri, protagonisti i giovani corsisti sia nei ruoli di attori sia come collaboratori per la realizzazione del film. Dirige il regista Fernando Popoli, che ha scritto una divertente, piccola commedia ambientata nel caratteristico paese montano prendendo spunto dai bellissimi affreschi del sedicesimo secolo appena restaurati della chiesa di S. Sebastiano, dove sono state ambientate alcune scene del cortometraggio. Tra gli attori principali i ragazzi del corso: