Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Maggio Culturale Anagnino: domenica 19 maggio a palazzo Gatti-Ciprani di Anagni la lettura teatrale del testo scritto da Emilio Cacciatori “I giorni della merla”

13 maggio 2019

Domenica 19 maggio, alle ore 18, presso il giardino di palazzo Gatti-Ciprani, in occasione del “Maggio Culturale” organizzato dall’Associazione Culturale “Anagni Cambia Anagni” è in programma “I giorni della merla”, una lettura teatrale del testo scritto da Emilio Cacciatori.

“I giorni della merla”, sono tre racconti ispirati ad altrettanti fatti realmente accaduti tanti anni fa ad Anagni. Ambientati nel 1956, l’anno della “grande nevicata”, tre storie di donne (Maria, Ninozza e Silvana) che vissero il periodo quando la figura femminile era ancora legata a canoni ben delimitati, sottomessa all’uomo, al padre, al marito. Come dice Cacciatori: “la favola fa da metafora al finale di ogni storia, perché così come l’uccello in questione, anche le protagoniste avranno la loro trasformazione, anche sociale, perché usciranno più belle e libere dalla ‘cenere’ che le opprime.”

Gli allievi del I° e II° anno della “Scuola di Teatro Popolare” di Anagni, che si esibiranno nell’ interpretazione del testo sono: Gianna Vari, Ilario Pesoli, Jessica Bisante, Giorgio Michelangeli, Chiara Sordi, Chiara Marinelli, Valerio Ponza ed Emanuele Ponza. La regìa sarà curata da Andrea Di Palma, Iacopo Scascitelli e Emilio Cacciatori.



TI POTREBBERO INTERESSARE

Al via i nuovi corsi di teatro per ragazzi ed adulti all'Acta est fabula: a condurli saranno Emilio Cacciatori, Andrea Di Palma e Iacopo Scascitelli
Grande successo a Veroli della Compagnia “Acta Est Fabula”, che ha portato in scena nei giorni 19 e 20 Novembre “Perché sei tu Romeo?” di Emilio Cacciatori. Gli attori anagnini hanno dato una prova recitativa di altissimo livello, strappando applausi a scena aperta al pubblico verolano. La “Piece”, già rappresentata in Piazza Cavour ad Anagni il 23 Agosto scorso è stata apprezzata per l’originalità del testo e per le divertentissime “gag”. Bravissimi gli interpreti: Emilio Cacciatori (anche regista),Gianna Vari, Ettore Manicuti, Franco Stazi, Chiara Sordi, Simone Cacciatori, Simone Natalia, Iacopo Scascitelli, Jessica Bisante, Angela Manunza, Diego Gidora, Ilario Pesoli, Viviana Cacciatori, Gianluca Manunza e Vincenzo De Palo. Con il supporto tecnico di Mercurio Cenci. Prossimo appuntamento ad Anagni, 11 dicembre nella “Sala della Ragione” con la stessa Commedia. Si replicherà poi al Teatro Gassman a Ripi il 5 Febbraio 2017.
Uno spettacolo emozionante e coinvolgente ha chiuso con successo, domenica 3 Giugno, il primo anno dei corsi della nuova “Scuola di Teatro Popolare e delle Tradizione”, diretta da Emilio Cacciatori, Andrea Di Palma e Iacopo Scascitelli.
Si è svolto venerdì 21 dicembre scorso, nella Sala della Ragione del Comune di Anagni, lo spettacolo teatrale dell’Acta Est Fabula: “Non spegnete quella luce”, scritto e diretto da Emilio Cacciatori. La pièce, data in prima assoluta, è ambientata nei mitici anni ’70.
"Alibi di ferro" è il titolo dello spettacolo - scritto e diretto dal regista anagnino Emilio Cacciatori - che si terrà il giorno di santo Stefano alle ore 17.30 alla Sala della Ragione del palazzo comunale di Jacopo da Iseo ad Anagni; l'evento è realizzato in collaborazione con BancAnagni, questi i nomi degli attori che vi prenderanno parte: Jessica Bisante, Angela Manunza, Simone Natalia, Ilario Pesoli, Aurora Silvaggi, Emilio Cacciatori, Chiara Sordi, Simone Cacciatori, Diego Gidora, Iacopo Scascitelli, Gianna Vari e Franco Stazi. Le luci e i suoni saranno a cura di Ettore Manicuti e di Mercurio Cenci.