Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Pofi si prepara ad accogliere la terza edizione del festival del Reggae: grande musica live, street food, dj set, per tre giorni da vivere tutti d’un fiato

2 aprile 2019

TORNA IL FESTIVAL REGGAE A POFI, fervono i preparativi per la terza edizione. Grande musica live, street food, dj set, per tre giorni da vivere tutti d’un fiato. L’evento “Bomboklat” fortemente voluto e organizzato dall’Associazione culturale no profit “Pofi Reggae Soldiers,” composta da un gruppo di ragazzi, uniti da una passione smisurata per i ritmi in levare e dalla volontà di rivalorizzare il proprio territorio.
Promuovendo e privilegiando i commercianti locali e gli agriturismi, sposando a pieno il concetto di Km 0. L’ Associazione dal momento in cui è stata costituita, ovvero nel 2017, si autofinanzia per ogni attività svolta, un contributo necessario da parte dei soci per il sostenimento delle spese. Chiunque opera all’interno della grande “famiglia” lo fa con passione e professionalità. Basterebbe osservare il contenuto delle passate programmazioni per desumere il tipo di impegno, il livello qualitativo e le potenzialità di impatto che ogni iniziativa realizzata può aver avuto. Tutto ciò ha fatto sì che l’Associazione sia diventata un riferimento importante per tutto il comprensorio.
Come consuetudine ormai da anni, lo staff ha selezionato il meglio della scena musicale italiana e internazionale, iniziando con i Sud Sound System, Brusco, General Levy, Mama Marjas, Pakkia Crew, Adriano Bono, Inna Cantina, Amalgam Roots, Dubass Sound System, Verrospia e Muiravale Freetown. Densissimo sarà il programma, di questo anno che nelle date del 12-13-14 luglio, vedrà esibirsi artisti di livello della scena Reggae, partendo con “ The italian job” , un nuovo progetto di Pakkia crew che avrà come protagonisti i migliori artisti italiani che si alterneranno sul palco del “Bomboklat”, continuando con Shakalab, Raphael, per concludere con il leone italiano - giamaicano, Alborosie, il re del reggae internazionale, che torna in Europa per festeggiare i 25 anni di carriera, partendo dall’Italia, un luogo dove tutto ha avuto inizio sin dai tempi dei Reggae National Ticket. Sarà un’occasione per rivivere i migliori brani, una serata che si tingerà di sonorità giamaicane. Una line up ancora in fase di aggiornamento. Numerose le opportunità di avvicinarsi alla musica, alla cultura e all’arte e altrettanto numerose quelle per concedersi momenti di svago negli spazi dello stadio comunale appositamente allestiti in funzione delle diverse proposte. Ampie aree saranno animate fin dal pomeriggio da attività gastronomiche, ludiche con area mini club, ed estemporanee, mentre al calar del sole le luci si accenderanno prima sul palco del Bomboklat e poi sulla Tenda Dancehall, con doppio evento ogni sera. Per maggiori informazioni seguite la pagina Instagram e facebook : bomboklat_festival .


TI POTREBBERO INTERESSARE

Con il concerto del bluesman britannico Julian Burdock e degli Electric Superfuzz si inaugura il “Carpineto Music Festival”. Julian Burdock è sulla scena internazionale dal 2008 prima con la sua blues band, I 24 pesos, poi come solista esibendosi anche come one man band. La sua musica è un crogiolo di sonorità che trabocca di influenze e stili dal bootstomping bootleneck blues ai ritmi hip hop e funk, gypsy, jazz fino alle interpretazioni personali di canzoni popolari. È stato in tour mondiale con la Blues Brothers official tribute Band.
Una entusiasmante serata di fine estate, con il pubblico delle grandi occasioni, al di sopra delle più rosee attese: i Faber Live prima e l'Ensemble Antonio Amato dopo hanno dato spettacolo - nel vero senso della parola - nei due rispettivi concerti che si sono tenuti sabato scorso dal palco piazza Cavour in occasione della manifestazione "Anagni buongusto" organizzata con il patrocinio dell'assessorato alla Cultura del comune di Anagni.
Il Wave Music Awards fa tappa a Fiuggi il 29 agosto prossimo nella centralissima piazza Trento e Trieste. I Gemini, rock-band di casa nostra, saranno tra gli artisti presenti al Festival. Ospiti d'onore il rapper Moreno, i "Carboidrati" direttamente da Amici di Canale5, Manuel Moscati, Fabio, Angela e Mia del Grande Fratello 2014.
Conto alla rovescia per il Capodanno in piazza Cavour che l'amministrazione comunale di Anagni ha deciso di proporre per il secondo anno. Alle 22.30 del 31 dicembre inizierà lo spettacolo con la musica di Fabiana Conti e la sua band. La show girl ha iniziato a cantare a quindici anni sul palco del Karaoke di Fiorello e nel 1997 ha partecipato al Festival di Castrocaro.
Un concerto che ha dato i brividi, quello che ha chiuso il cartellone degli spettacoli live dell’arena di Sabaudia, la rassegna di teatro e musica che ha visto arrivare a Sabaudia artisti del calibro di Enrico Brignano, Max Tortora, Nicola Piovani, Stefano Bollani e, martedì sera, Camillo Savone. Il suo concerto, intitolato “Il mio piano libero”, ha conquistato l’anima di un pubblico foltissimo che ha seguito rapito il percorso della sua “musica inaudita” che, partita da medley di ever green rivisitati è arrivata a brani totalmente originali dedicati al mare, alle onde, al lago, ai baci e alla complicità tra esseri umani che, tramite un concerto, ne è uscita rafforzata. Alla fine tre bis, tra cui Puccini, il grande repertorio della canzone napoletana e una suadente interpretazione di Estate di Bruno Martino davvero inedita. Anzi inaudita.