Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Frosinone, Casalinghi disperati… al teatro comunale

18 febbraio 2019

Prosegue, con grande successo, la stagione teatrale di prosa al Nestor, organizzata, anche quest'anno, dall'amministrazione Ottaviani in collaborazione con l’Atcl e il supporto finanziario della Banca Popolare del Frusinate. Il prossimo appuntamento si terrà martedì 19 febbraio, sempre alle 21, con “Casalinghi disperati”, di Cinzia Berni e Guido Polito; con  Nicola Pistoia, Gianni Ferreri, Max Pisu e Danilo Brugia. Regia Diego Ruiz. Chi l'ha detto che gli uomini senza le mogli non riescono a cavarsela? Quattro uomini, separati e piuttosto al verde, si dividono un appartamento districandosi tra faccende domestiche, spesa al supermercato e una difficile convivenza. I quattro casalinghi disperati potrebbero anche riuscire a trovare un equilibrio, se non fosse per il rapporto con le rispettive ex mogli che comunque continua a condizionare le loro vite. “Casalinghi disperati” è una commedia frizzante e coinvolgente, un ritratto divertente e scanzonato di una realtà sociale che ultimamente è saltata più volte agli onori della cronaca. Uno spettacolo esilarante che, con sguardo attento e sensibile, affronta tematiche importanti in cui tante persone si riconosceranno. I biglietti si possono acquistare presso il teatro comunale Nestor (348 7749362; info@multisalanestor.it) e sul circuito ticketone.it. Per informazioni è possibile contattare l’ufficio comunale cultura al numero 0775/2656586; daniela.bordignon@comune.frosinone.it.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Il Sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani, nella sua qualità di Presidente della Conferenza dei Sindaci sulla Sanità Provinciale, ha convocato i 91 primi cittadini della provincia per lunedì 6 ottobre, alle ore 13 in prima convocazione e alle ore 15 in seconda convocazione, nella sala teatro della Asl di Frosinone per discutere di alcune tematiche importanti e di stringente attualità. Continua a leggere...
Blocco dell'umido alla SAF, il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani: "rifiuti mischiati, ultima follia"
L'amministrazione Ottaviani ha infatti organizzato due eventi distinti entrambi ad ingresso libero e gratuito, con l'assessorato alla cultura coordinato da Valentina Sementilli, con il contributo della Regione Lazio e, in qualità di partner, con Ottica Macciomei, Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco – Comando provinciale di Frosinone, FrosinoneInVetrina.com, Aics, Magic Academy.
Dal 12 luglio al 30 agosto, piazza Valchera ospiterà, ogni mercoledì sera alle 21, la nuova edizione del Teatro tra le porte che, come da consuetudine, sarà ad ingresso totalmente gratuito. La manifestazione, organizzata dall'amministrazione Ottaviani, con l’assessore alla cultura Valentina Sementilli e il consigliere delegato ai grandi eventi, Gianpiero Fabrizi, gode del sostegno della Banca Popolare del Frusinate.
Frosinone, “Le bisbetiche stremate” per il Teatro tra le porte. Dopo il record di presenze registrato per l’esordio, il Teatro tra le porte, la manifestazione (ad ingresso totalmente gratuito) fortemente voluta dal sindaco, Nicola Ottaviani, sostenuta dalla Banca Popolare del Frusinate, conquisterà, senz’altro, il pubblico anche mercoledì 19 luglio. Piazza Valchera, alle 21.15, ospiterà infatti “Le bisbetiche stremate”, con Federica Cifola, Beatrice Fazi e Giulia Ricciardi, per la regia di quel Michele La Ginestra che è stato in scena a Frosinone, al teatro comunale Nestor, appena qualche mese fa, con lo show trascinante di “M’accompagno da me”. Con “Le bisbetiche stremate” assisteremo alla vacanza, fonte di equivoci e soprattutto di risate, delle tre… stremate protagoniste che, in una stanza d’albergo, daranno vita a una scoppiettante ed esilarante commedia degli equivoci. Dopo il successo di "Parzialmente Stremate" e "Stremate dalla Luna", approderà a Frosinone il terzo capitolo della "Trilogia Stremata" di Giulia Ricciardi: divertimento assicurato.