Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Il matrimonio, tra passato e presente: domenica 27 gennaio a Morolo interessante conferenza organizzata dall'Istituto di Storia e di Arte del Lazio Meridionale

21 gennaio 2019

Dall’abito bianco al velo, dal lancio del riso a quello del bouquet: senza dubbio il matrimonio è l’evento nel quale si cerca di rimanere fedeli alla tradizione rinnovando simboli e procedure antiche. Nonostante ciò, i matrimoni di oggi sono ben lontani da quelli di una volta. Nel tempo varie usanze si sono perdute, sopravvivendo solo nel ricordo di poche persone. Di questo, e di molto altro, se ne parlerà domenica 27 gennaio a partire dalle ore 9.30 nella sala convegni "Michele Fiaschetti" di Morolo dove è in programma un interessante convegno organizzato dall'Istituto di Storia e di Arte del Lazio Meridionale, dal Comune di Morolo e dal circolo "Gianni Bosio" in collaborazione con diverse altre importanti associazioni. Durante l'evento sarà proiettato il video "Spusalizi morolani" a cura dell'associazione Culturale Storia di Morolo e verranno allestite due mostre, una fotografica a cura della pro-loco di Patrica, e una di libri. L'ingresso è libero.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Ieri, mercoledì 1 marzo, nei locali del Convitto Regina Margherita di Anagni è stata firmata la convenzione tra L’Isalm, l’istituto di Storia e di Arte del Lazio Meridionale con il suo presidente prof. Gioacchino Giammaria e il Convitto Regina Margherita rappresentato dal rettore/dirigente prof. Marilena Ciprani, che prevede il trasferimento della Biblioteca e dell’archivio dell’ISALM da palazzo Bonifacio
Si parlerà di civiltà rurale ciociara nel corso della presentazione del libro di Antonio Quaglieri e Ugo Iannazzi “Chi parla i sparla nen pèrde ma' tiémpe” in programma alle ore 16.00 di domani (giovedì 8 dicembre) presso l'Auditorium Hernica Saxa di Anagni. Un'iniziativa curata da Istituto di storia e di arte del Lazio Meridionale (Isalm) e Sistema Bibliotecario “Valle del Sacco” e patrocinata dal Comune di Anagni.
Al palazzo di Bonifacio VIII due interessanti conferenze di storia medievale: relatori il prof. Gioacchino Giammaria e la dott.ssa Federica Romiti
Completiamo il bilancio sul Festival del Teatro Medievale di Anagni con l’opinione del Prof. Gioacchino Giammaria.
Si svolgerà sabato 18 marzo la presentazione di tre interessanti ricerche storiche su Acuto, svolte in collaborazione con l’ISALM (Istituto Storia e Arte del Lazio Meridionale), sull’antica festa della Panarda e sulla storia e la demolizione della Chiesa medioevale di San Nicola. In dettaglio, verranno presentati i contributi e le ricerche storiche di Gioacchino Giammaria su "La Panarda ad Acuto nel XVIII secolo" e Nino Piras su "La Chiesa di San Nicola: 10 secoli di storia acutina".