Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Andrea Morricone in Ciociaria. In prima mondiale assoluta la sua “Sonata per contrabasso e orchestra”: prima tappa ad Atina giovedì 20 dicembre, e subito dopo a Ferentino domenica 23 dicembre

19 dicembre 2018

E’ ancora l’Amministrazione Provinciale di Frosinone ad omaggiare Ennio Morricone, uno dei più illustri cittadini originari di questo territorio. Dopo l’autentico successo delle iniziative, tenutesi in estate, che aveva visto l’Ente di Piazza Gramsci portare il tour l’Orchestra da Camera, dal prossimo 20 dicembre si bissa. E questa volta ad arricchire il programma e rendere unica l’inizitiva, la Direzione dei concerti affidata ad Andrea Morricone. Figlio di Ennio Morricone e fratello del regista e sceneggiatore Giovanni Morricone, inizia gli studi musicali sotto la guida del padre. Allievo di Irma Ravinale, Ada Gentile e Ivan Vandor, si diploma al conservatorio di Santa Cecilia di Roma in Composizione nel 1994 e, nel 1996, in Direzione d'orchestra sotto la guida di Bruno Aprea. Dal 1996al 1998 ricopre la  carica di direttore artistico dell'Auditorium dell'Istituto Massimiliano Massimo di Roma. Come direttore d'orchestra ha debuttato a Roma presso l'Istituzione Universitaria dei Concerti (IUC) tenendo poi concerti in tutto il mondo. Ha diretto, fra le altre, anche l'orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia e l'orchestra dell'Opera di Budapest. Come compositore ha composto sia per organici cameristici sia per orchestre sinfoniche, e le sue opere sono state eseguite in diverse rassegne di musica contemporanea a partire dal 1994. Come compositore di musiche da film inizia
ufficialmente nel 1988, con la sua collaborazione assieme al padre alla realizzazione della colonna sonora del film Nuovo Cinema Paradiso di Giuseppe Tornatore. Il tema d'amore del film, da lui composto, viene premiato nel 1990 con il premio British Academy of Film and Television Arts (BAFTA). Nel 2012 ha vinto il Premio Ennio Morricone per il miglior compositore delle musiche al Bif&st di Bari per il film L'industriale di Giuliano Montaldo.
Evento nell’evento l’esecuzione, proprio nel tour della Provincia, della prima mondiale assoluta della “Sonata per Contrabbasso e Orchestra” proprio di Andrea Morricone, che sarà lui stesso a dirigere.
Per omaggiare i 90 anni di età appena festeggiati e i 60 di carriera non poteva esserci, per l’Amministrazione Provinciale, occasione più felice di questo nuovo tour. La ricchissima programmazione, con prima tappa ad Atina giovedì 20 dicembre, e subito dopo a Ferentino domenica 23, è inserita nei progetti dell’Ente “Ciociaria: Saperi, Sapori e Suoni” e “Ciociaria d’Inverno”, ideati dal Presidente del Consiglio Provinciale Luigi Vacana. Emozioni uniche quelle che vivranno i moltissimi paesi toccati da questa tournee con la superba Orchestra da Camera di Frosinone e la partecipazione straordinaria di Maurizio Turriziani. “Il successo delle iniziative estive, quando la Provincia aveva portato nei borghi e nelle piazze le musiche di Morricone – dichiarano entusiasti il Presidente della Provincia Antonio Pompeo ed il Presidente d’Aula Luigi Vacana – andava assolutamente bissato nei mesi invernali. Ci apprestiamo a vivere delle serate rese ancora più piacevoli dal clima natalizio. Il nostro grazie più sentito va al Maestro Andrea Morricone, all’Orchestra da Camera, alla Presidente Alviani ed a tutti i musicisti.”


TI POTREBBERO INTERESSARE

Prosegue l’omaggio a Morricone della Provincia. Domenica a Coreno Ausonio il concerto dell’Orchestra da Camera di Frosinone
Non ha tradito le attese l’apertura dell’undicesima edizione della rassegna “Fiati in Concerto” a Ferentino, promossa dalla locale Amministrazione, in collaborazione con la locale Pro Loco e l’associazione banda musicale “Città di Ferentino” sotto la direzione artistica del Maestro Alessandro Celardi. Secondo la consolidata formula che da anni vede alternarsi sui palchi artisti di grande valore che collaborano con la banda della città gigliata, ad aprire la rassegna musicale 2016 è stato il grande trombettista Andrea Giuffredi. Musicista di valore assoluto Giuffredi, che nel corso della carriera ha lavorato con Luciano Pavarotti, Ennio Morricone e Liza Minnelli, e anche a Ferentino ha dimostrato tutte le sue qualità, attraverso un repertorio di ampio respiro. Un virtuoso della tromba che ha deliziato il pubblico accorso in piazza Mazzini, così come impeccabile è stata l’esibizione della banda diretta dal Maestro Celardi.

Festival delle città medievali, trionfa la musica dei grandi film

Nello Salza Ensemble entusiasma il pubblico agli Altipiani di Arcinazzo e a Fiuggi
Le musiche della Vita è bella di Nicola Piovani, quelle di Ennio Morricone, Fred Bongusto e Luigi Tenco. La tromba di Nello Salza ha entusiasmato il pubblico del Festival musicale delle “Città Medievali” che ha riempito, ancora una volta, il Ninfeo del sito archeologico della Villa di Traiano agli Altipiani di Arcinazzo, per il viaggio tra le colonne sonore e le canzone d’autore. Continua a leggere...
Uno spettacolo entusiasmante per lo scambio degli auguri di Natale a suon di Gospel in un clima di festa, gioia e condivisione. Il tutto reso magico dal ritmo coinvolgente di Laura Wilson & Nu’ Movement che ha riscaldato i cuori dei tanti presenti sabato 15 nell’Abbazia di S.Maria Maggiore a Ferentino.
Venerdì 11 Dicembre alle ore 19.00, il Teatro Vittorio Veneto, in Via dell’Artigianato 47, ospiterà il concerto della Banda della Polizia di Stato, diretto dal Maestro Roberto Granata diplomato presso il Conservatorio S. Cecilia di Roma, in Pianoforte e successivamente in Musica Corale e Direzione di Coro e Strumentazione per Banda presso il Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze. Ha composto gli arrangiamenti originali sulle musiche da film di Ennio Morricone che ha eseguito recentemente dalla St. Petersburg Academy Symphony Orchestra e gli arrangiamenti per orchestra d'archi eseguiti nei concerti trasmessi in Eurovisione, tenuti a Betlemme e Gerusalemme durante il Natale 2002.