Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

All'artista pigliese Piero Ricci il Premio Internazionale "Roma Caput Mundi" per l'opera "Omaggio a Leonardo da Vinci e a Michelangelo Buonarroti"

18 dicembre 2018

La cerimonia si è svolta a Roma, il giorno 15 dicembre presso il Centro Congressi Roma Eventi Piazza di Spagna. Il M° Piero Ricci di Piglio ha ricevuto il premio per l'opera intitolata "Omaggio a Leonardo da Vinci e a Michelangelo Buonarroti". Un folto pubblico, appassionati d'arte, galleristi, giornalisti e personalità della cultura erano presenti alla premiazione. Eclettico e instancabile cercatore, l'artista pigliese riesce sempre a stupire con le sue opere. Artista oramai conosciuto sia in Italia che all'estero, è uno dei figli più apprezzati della nostra terra, "con lui - scrive Marco Evangelista - il nome della Ciociaria risuona alto nei luoghi migliori dove si svolgono mostre d'arte di grande interesse, curate dai più noti critici d'arte italiani. Di questo ne siamo consapevoli e lo ringraziamo per la visibilità che da alla nostra terra, terra ricca di storia e di grandi personaggi". Al termine della cerimonia, il maestro Piero Ricci ha ringraziato il critico d'arte Salvatore Russo e l'editore Pietro Serradifalco per il riconoscimento Internazionale Roma Caput Mundi.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Mercoledì 10 Agosto, alle ore 18:00, presso il Castello Basso nella città di Piglio (Fr), si inaugura “VENGO DA MARTE | PIERO RICCI 1996-2016”, la mostra curata dalla dott.ssa Chiara Capomaggi, organizzata dall’Associazione Culturale Terre Rare e patrocinata dalla Regione Lazio e dal Comune di Piglio. Dopo anni d’intensa attività nel paese natale e in giro per il mondo ad esporre e vincere prestigiosi premi, il Maestro Piero Ricci decide di offrire alla città di Piglio una mostra antologica che racchiuda gli ultimi venti anni di lavoro, dal 1996 al 2016.
Si è conclusa lo scorso 15 agosto la mostra antologica del M Piero Ricci che ha ripercorso i dieci anni di carriera dell'artista pigliese. E' stato proprio Piglio ad essere stato scelto come luogo ideale per esaltare la grande crescita artistica nonché terra natia del pittore. Grande l'affluenza che ha portato stimatori e curiosi a vedere ed osservare celebri capolavori del maestro insieme ad opere nuove, pensate apposta per l'occasione.
Il 12 settembre, presso il Museo Giuseppe Sciortino di Monreale (Palermo) si è aperta l'esposizione Internazionale “Eccellenze Museali”, all'inaugurazione era presente il critico Vittorio Sgarbi. Artisti Italiani e stranieri, provenienti da molti paesi, hanno esposto opere rappresentative del loro percorso stilistico, tra cui il M° Piero Ricci di Piglio, noto artista della provincia di Frosinone.
Piero Ricci, apprezzato artista pigliese, è tra coloro che hanno ricevuto il “premio Virgilio – Artista nella storia”, assegnato nei giorni scorsi nel cinquecentesco Palazzo dell’ ex Convento di Santa Chiara a Brindisi da una Commissione di cui facevano parte docenti dell’Accademia di Belle Arti, docenti universitari, critici d’arte e giornalisti.
Il 2 dicembre scorso si è inaugurata la mostra personale del maestro Piero Ricci intitolata “Divine Emozioni” che sarà aperta sino all'otto gennaio 2018, presso la Cantina Sociale Cesanese di Piglio, impreziosita dalla presenza del M° Daniele Ingiosi, musicista oramai conosciuto a livello internazionale che ha eseguito brani del suo repertorio che hanno fatto trasognare i visitatori della mostra.