Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Frosinone. Fausto Roma espone nella concessionaria del gruppo Jolly Automobili; venerdì 7 dicembre alle ore 18.30 l'inaugurazione della mostra "Arte in movimento"

4 dicembre 2018

“L’arte è un movimento continuo. I quadri si muovono nel tempo, segnano traiettorie, lasciano tracce dei percorsi dell’umanità”. È una delle poche certezze di Fausto Roma che dal 7 dicembre al 7 gennaio terrà una personale nei saloni della concessionaria del Gruppo Jolly Automobili, a Frosinone. Il tema della mostra è Arte in Movimento. “Le automobili, come i quadri e le sculture, sono opere d’arte che poco concedono alla staticità e che, al contrario, esprimono compiutamente la dinamicità dell’essere umano e l’incessante propensione del suo ingegno alla scoperta, alla creatività, alla innovazione, al progresso”. L’idea dell’esposizione è nata per caso, come molte delle più felici e riuscite iniziative artistiche del maestro. “Era l’estate scorsa. Capitai davanti a una vecchia Fiat Barchetta. Decisi di ridipingerla, di restituirle vitalità, di vestirla di nuovo – spiega Fausto Roma – quasi come per ringraziarla dei suoi onorati anni di servizio. Qualche giorno più tardi, affascinato dalla suggestione di declinare l’idea dell’arte che si muove nel tempo, assecondando il movimento degli uomini, ho ripetuto la performance su una bicicletta da passeggio. A chiudere il cerchio è stato l’incontro con i dirigenti del gruppo Jolly Automobili. Il tempo di un caffè e da quella piacevole chiacchierata è nata questa nuova mostra”. L’esposizione sarà inaugurata venerdì 7 dicembre alle ore 18.30. “Abbiamo tentato di dar vita a un’interessante sinergia tra arte e automotive grazie alle opere del professor Roma. Due mondi apparentemente distanti, ma in fondo – spiega Giorgio Colaiaco, amministratore delegato del Gruppo Jolly Automobili – l’arte invade i posti più inaspettati. Ci auguriamo che i nostri clienti possano godere di un’esperienza di acquisto alternativa e che sia solo il primo di una lunga serie di appuntamenti”. L’allestimento delle opere ricalcherà fedelmente il percorso artistico degli ultimi trent’anni di attività di Fausto Roma, proponendo una retrospettiva in movimento. All’ingresso della concessionaria sarà collocato il quadro “Terra di Ciociaria. La mia Terra” realizzato negli anni ‘80. Nel primo salone saranno invece esposte le opere, soprattutto sculture, concepite e partorite nel decennio seguente e infine, nelle altre sale, alcuni pezzi delle produzioni più recenti come le collezioni “Tracce del Jazz” e “Terre del Caffè” applaudite dal pubblico e consacrate dalla critica internazionale nelle mostre tenute a Expò Milano e presso l’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles.  


TI POTREBBERO INTERESSARE

Da ieri - 26 ottobre - e fino al prossimo 6 novembre nella sede dell'associazione Anagni Viva, al civico 230 di corso Vittorio Emanuele, è possibile visitare la mostra d'arte e di artigianato di Fabrizio Bonacasata; sarà possibile visitare l’esposizione tutti i giorni dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.30. L’ingresso è gratuito.
Questo pomeriggio alle ore 18, nella villa Comunale di Frosinone, verrà inaugurata la mostra antologica del compianto artista anagnino Antonio Menenti che si inserisce nell-Arte visiva contemporanea", curata da Alfio Borghese
A Frosinone in mostra le "Storie di Donne"
Da Roma ad Anagni, passando per Piglio - dove suo papà, classe 1912, svolgeva la mansione di comandante della locale stazione dei Carabinieri - poi via in volo verso il Messico dove attualmente vive e lavora; è una vita straordinaria e densa di avventure quella di Ata Fiorito, in città - in questi giorni - per inaugurare la sua mostra personale allestita alla sala della Ragione grazie alla disponibilità dell'assessorato alla Cultura del Comune di Anagni.
E’ stata inaugurata nei giorni scorsi dal sindaco Mario Cacciotti, la mostra d’arte “…Non solo tela…”, realizzata presso l’Avio BPD Club, in via degli Esplosivi. L’esposizione, che presenta opere di Anna Maria Nardi, di Colleferro, e Antonio Briganti, di Carpineto, rimarrà aperta fino al 4 novembre, tutti i giorni (ore 10-12; 15-19). Continua a leggere...