Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

La città di Fiuggi dedica una mostra antologica all'illustratore anagnino Sandro Scascitelli: l'inaugurazione il prossimo 11 agosto alla Fonte di Bonifacio VIII

6 agosto 2018

Una mostra antologica delle illustrazioni e dei fumetti di uno degli illustratori contemporanei più importanti e riconosciuti, tra l'altro figlio della nostra terra: Sandro Scascitelli, anagnino purosangue, è attualmente, inserito nello staff dei disegnatori di Tex, la fortunata serie a fumetti western incentrata sul personaggio immaginario di Tex Willer, ideato nel 1948 da Giovanni Luigi Bonelli e Aurelio Galleppini ed edita oggi dalla Sergio Bonelli Editore. L'esposizione - dai miti dell'antico Lazio a Bonifacio VIII, dal brigantaggio ottocentesco a Tex - verrà inaugurata il prossimo 11 agosto alle ore 17 a Fiuggi e si protrarrà fino al 25 agosto. Un giusto riconoscimento ad un grande disegnatore (qui la scheda sul sito della Sergio Bonelli Editore), da sempre una delle punte di diamante della città di Anagni - della quale è anche apprezzato divulgatore storico - ed orgoglio indiscusso della terra di Ciociaria.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Inaugurata a Fiuggi la mostra antologica di Sandro Scascitelli; sala gremita per il talentuoso disegnatore anagnino. I complimenti del presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani
Martini Sindaco uscente stravince con la sua Fiuggi Unita. Su un totale di 5809 votanti, ne prende 4114 pari al 72,95%. A notevole distanza lo sfidante Alessandro Minotti con la lista Rivoluzioniamo Fiuggi con 1415 voti pari al 24,36 %. Infine la lista Voce del Popolo di Scascitelli con 110 voti pari all’1,89 %. Due donne si piazzano in testa alle preferenze della Fiuggi Unita e sono con 930 voti Martina Innocenzi, segretario Regionale dei Giovani Democratici e dopo Elisa Costantini con 865. Nella Lista di Minotti ai primi quattro posti nelle preferenze troviamo Alioska Baccarini con 325, Francesca Terrinoni con 294, Nicola della Morte con 256 e Simona D’Adamio con 253 votanti.
Alioska Baccarini è il nuovo Sindaco di Fiuggi. Sul filo del rasoio la sua lista, la Fiuggi Insieme, con 2323 voti ha prevalso per una manciata di voti, solo 85, sulla lista di Martina Inncocenzi. la Fiuggi Viva, 2238 voti. Più che doppiato in termini di voti l’ex Sindaco Fabrizio Martini, con la sua Fiuggi Civica, che ha di poco superato i mille voti, 1045 per essere esatti. Fuori gioco Scascitelli con la sua Noi per Fiuggi, che ha raccolto appena 101 voti,
Solo sessanta voti di scarto con la seconda arrivata, Martina Innocenzi, hanno permesso all'avvocato Alioska Baccarini di essere eletto sindaco di Fiuggi; il testa a testa tra i due si è protratto fino a notte fonda. Poco entusiasmante il risultato di Fabrizio Martini, ex primo cittadino, che si è piazzato al terzo posto. Fanalino di coda per Luigi Scascitelli che alla fine dei giochi è riuscito ad accaparrarsi solo poche decine di voti.
Gli aspiranti sindaci sono Martina Innocenzi, Fabrizio Martini, Luigi Antonio Scascitelli e Alioska Baccarini: ecco tutti i nomi di coloro che si candidano in loro sostegno