Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Via alla rassegna letteraria di fine estate "Il Trovautore" che il 26 e 27 agosto porterà a Fiuggi scrittori ed editori per scoprire il mondo meraviglioso della letteratura

23 agosto 2017

Tutto pronto per la seconda edizione di Trovautore Fiuggi, la rassegna letteraria di fine estate che il 26 e 27 agosto porterà a Fiuggi scrittori ed editori per scoprire il mondo meraviglioso della letteratura. Per quest’anno le presentazioni, gli incontri e gli approfondimenti avranno uno specifico tema: "il viaggio e la scoperta". Leggere infatti è un sublime strumento d'avventura: il mezzo più libero e ragionevole per conoscere la realtà che ci circonda attraverso le emozioni e gli occhi dello scrittore. Che si tratti di scoprire terre nuove e incognite, come anche di solcare i mari più tempestosi, che si tratti di sondare i più segreti meandri dell'animo umano, come anche di scalare le stelle attraverso i nostri sogni, non c'è nulla di tutto questo che un buon libro non possa permetterci. Ecco allora che incontreremo nella giornata di sabato 26, a partire dalle 17.30, Lorenza Gentile con il suo ultimo libro “La Felicità è una storia semplice” e Sandro Campani con “Il giro del miele”. Per domenica 27 invece la rassegna dedicherà una giornata al fascino dell’Estremo Oriente. A partire dalle 16.30 verranno presentate “Sulla via del Sol Levante” di Mario Vattani e “Tokio Transit” di Fabrizio Patriarca, due scritti appassionanti che ci permetteranno di scoprire lo spirito profondo di un Giappone inedito.
Trovautore Fiuggi però non è solo questo. Nella mattinata del 26 sarà possibile partecipare gratuitamente, previa prenotazione, ad un Workshop di fotografia a cura di Fabio Bottini. I partecipanti potranno inoltre partecipare ad un concorso che sarà premiato nella giornata di domenica. Nella mattinata del 27 invece, grazie alla collaborazione del FAI Giovani Frosinone e dell’Associazione Lega Ernica, si terrà una visita guidata alla scoperta dei più suggestivi scorci della Fiuggi termale, che ancora conserva il fascino e le graziose forme in liberty dei primi venti anni del novecento. Nell’ambito della visita sarà presentata la nuova guida turistica “IAM Ciociaria”, pensata da un gruppo di giovanissimi della nostra provincia. Sempre per domenica 27, sarà possibile pranzare all’interno della rassegna con tipici prodotti ciociari grazie a Consorzio Ciociaro. Due giorni dunque per scoprire come un mondo intero possa nascondersi tra le pagine timide di un libro.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Da Simone Paris, dirigente regionale del movimento giovanile di Fratelli d'Italia, riceviamo la locandina e il testo che segue per la pubblicazione sul nostro giornale:
Il Wave Music Awards fa tappa a Fiuggi il 29 agosto prossimo nella centralissima piazza Trento e Trieste. I Gemini, rock-band di casa nostra, saranno tra gli artisti presenti al Festival. Ospiti d'onore il rapper Moreno, i "Carboidrati" direttamente da Amici di Canale5, Manuel Moscati, Fabio, Angela e Mia del Grande Fratello 2014.
Giovedì 21 marzo alle ore 8.30, presso i locali della palestra delle Scuole Medie di Fiuggi, l’arrivo della primavera porterà con sé un evento importante per la città termale:
La Pro Loco di Fiuggi ha rinnovato il proprio consiglio di amministrazione. Nei giorni scorsi, infatti, si è svolta presso la sala riunioni della Palazzina Medica l’assemblea dei soci della Pro Loco della città di Fiuggi per l’elezione del nuovo consiglio di amministrazione. Il nuovo direttivo è così composto: Siro Trezzi, presidente; Simone Paris, vice-presidente; Marco Revelant, segretario. Fanno parte del direttivo in qualità di consiglieri: Gabriele Ciccarelli, Stefano Fantini, Franco Lombardi, Renato Marcoccia, Franco Paris e Massimiliano Tucciarelli. "Questa rinnovata fase si pone in piena continuità con il lavoro che la Pro Loco ha sempre svolto quale unico punto di informazione turistica nella città - fanno sapere i membri eletti - intendiamo, inoltre, proporre un modello di aggregazione completamente nuovo che metta a sistema le energie positive della città al fine di potenziare l’offerta turistica".
Tre appuntamenti di altissimo livello al Festival delle “Città Medievali” di musica classica, che si è inaugurato lunedì sera a Fiuggi dopo nove concerti del “DocMusic” (rassegna internazionale di medici musicisti), inserito all’interno della manifestazione organizzata dall’associazione “Ernico-Simbruina”. Il sei agosto al Ninfeo della Villa di Traiano, agli Altipiani di Arcinazzo, andrà in scena l’Histoire du soldat (Storia del soldato), opera da camera di Igor Stravinsky composta nel 1918 sul finire della “Grande Guerra”.