Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

"Fiori di Ginestra. Donne briganti lungo la Frontiera 1864-1868": sabato 15 ottobre alla Villa comunale di Frosinone la presentazione dell'interessante raccolta di racconti scritti da Maria Scerrato

14 ottobre 2016

Lo scaffale degli autori locali si arricchisce di un nuovo volume sulle vicende del Lazio meridionale che verrà presentato sabato 15 ottobre presso la Villa Comunale di Frosinone.
Si tratta di FIORI DI GINESTRA. Donne briganti lungo la Frontiera 1864-1868 di Maria Scerrato, una raccolta di racconti sulle donne che parteciparono attivamente al fenomeno del brigantaggio post-unitario. Le pagine anticate insieme con le immagini d’epoca suggeriscono vicende di tanto tempo fa, accadute a cavallo della Frontiera ai tempi dell’Unità d’Italia. Sono storie autentiche di donne coraggiose in cui la ricostruzione storica dei destini è vivificata da una narrazione accattivante, che ne fa insieme un-opera storica e letteraria.
Per chi volesse partecipare ci sarà modo di conoscere da vicino un argomento che la storiografia ha trattato in modo marginale: il ruolo delle donne nel brigantaggio, come tappa importante in un percorso di consapevolezza del percorso di emancipazione femminile.
Lo storico e giornalista Fernando Riccardi delineerà il quadro storico con alcune integrazioni dell’autrice Maria Scerrato sul fenomeno al femminile
Il cantautore e leader degli MBL Musicisti Basso Lazio, Benedetto Vecchio parlerà della rappresentazione dei briganti nell’immaginario popolare e la trasposizione nelle ballate popolari ed eseguirà alcune sue composizioni originali.
Ospite dell’evento, l’assessore alla Cultura del Comune di Frosinone che ha patrocinato l’evento, l’avv. Gianpiero Fabrizi.
Musica e narrativa per un pomeriggio in villa!
 
 

TI POTREBBERO INTERESSARE

“Il Laboratorio della memoria: scaffale dei libri aperti” è l’iniziativa che comincerà dal mese di marzo organizzata dall’Assessorato alla Cultura e dalla Biblioteca di Paliano. Ogni mese verrà scelto un tema su cui verranno messi a disposizione libri, risorse multimediali e proiezioni filmografiche per studenti e adulti e attività laboratoriali per i lettori più piccoli.
Tab- no? Vi aspettiamo tutti per un brindisi di passaggio", dicono i musicisti anagnini Mauro, Paolo, Silvio, Enzo T. e Enzo R. rivolgendosi agli amici di Anagnia.com. Tra l'altro, se non bastasse, stasera - alla villa Comunale di Frosinone - ci saranno anche stand gastronomici, pista di pattinaggio sul ghiaccio, stage live e DjSet.
Il 5 agosto alla Fonte Bonifacio VIII di Fiuggi la seconda edizione del Premio Nazionale “Carlo D’Amico - La Nazione Ciociara” sotto l’egida dell’Assessorato alla Cultura del Comune, Acqua e Terme Fiuggi e Pro loco
Sabato 25 giugno avrà inizio la XXVII edizione degli appuntamenti culturali di FiuggiPlateaEuropa. La manifestazione ideata nel 1989 da Pino Pelloni e diretta da Pino De Carolis, giocherà su diverse location della cittadina termale: l'antico borgo di Anticoli con il suo Ghetto ebraico, il giardino dell'Excelsior (Bar DueP) a Fiuggi città, l'Albergo Villa Igea di Fiuggi Fonte e la Fonte Bonifacio VIII, con le uscite di Trevi nel Lazio e Trivigliano.
Nuovo appuntamento con la cultura ad Anagni, grazie a Vittorio Proia e Carlo Ribaudo, amici e appassionati di storia locale: domenica prossima 14 ottobre, infatti, è prevista una escursione a Villa Magna. L'appuntamento - per chi vuole partecipare - è alle ore 9.00 in piazza Ruggero Bonghi (Convitto "Regina Margherita"). "Sappiamo che le aspettative su Villa Magna sono molte - spiegano i due amici - purtroppo i resti del sito non sono all'altezza della grande importanza storica che esso ebbe nell'antichità e nel Medioevo. Gli scavi del 2006-10 sono stati tutti ricoperti". La partecipazione è gratuita.