Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Trivigliano: Libri e Memoria. Presentata a palazzo Ascani la copia anastatica del libello “Lettura drammaturgica in onore di santa Oliva” edito a Roma nel 1898

19 agosto 2016

La Fondazione Giuseppe Levi Pelloni, di concerto con l'amministrazione comunale di Trivigliano, ha presentato, presso il restaurato palazzo Ascani, sede del Museo della civiltà contadina e prossimo ad ospitare la 'Sezione Novecento' della Biblioteca della Shoah, la rara edizione in anastatica del libello “ Lettura drammaturgica in onore di santa Oliva” edita in Roma nel 1898 a firma di don Arcadio Antolini. L'incontro, presentato dal sindaco Ennio Quatrana e dall'assessore Attilio Caponera, ha raccolto gli interventi del giornalista Pino Pelloni e dell'architetto Felice D'Amico che si sono soffermati sul valore della ricerca storica, sul recupero del territorio, sulla sistematicità dei linguaggi del documento d'archivio, sulla catalogazione dei libri di storia e sull' attività didattica formativa da presentare in autunno. Il pubblico intervenuto ha ricevuto in omaggio una copia del prezioso libretto ricostruito e stampato sul modello originale dalla tipografia Trevi di Roma in attività dal 1780.



TI POTREBBERO INTERESSARE

L'amministrazione comunale di Trivigiano di concerto con la Fondazione Levi Pelloni ha voluto ricordare Hallel Yaffa Ariel, la ragazzina ebrea (2003-2016) uccisa da un terrorista islamista palestinese, con la messa a dimora di un albero di ulivo nel Giardino della Pace intitolato a padre Angelo Di Meo, missionario in Birmania. Aveva 13 anni Hallel Yaffa Ariel, l’ultima giovanissima vittima israeliana del terrorismo palestinese. La sera prima dell’attentato, aveva partecipato a un grande spettacolo a Kiryat Arba.
Per il secondo anno consecutivo a Trivigliano la manifestazione “Sport e Disabilità”: una intera giornata dedicata ai ragazzi diversamente abili
E’ contento il sindaco Ennio Quatrana che insieme ai suoi concittadini saluta l’annuncio dato dallo storico Pino Pelloni, a Palazzo San Macuto-Camera dei Deputati in occasione della celebrazione del Premio FiuggiStoria 2015, della nascita nel piccolo comune ciociaro della “Sezione Novecento” della fiuggina Biblioteca della Shoah. Nel restaurato nuovo Palazzo Comunale sorgerà una biblioteca-museo per la conservazione di numerosi volumi riguardanti la storia e le storie del Novecento, dalla prima Guerra mondiale alla Costituente, di una ricca pubblicistica legata alla storia del territorio, una inedita diaristica, di un’emeroteca e di collezioni di riviste letterarie e storiche.
Sabato 24 ottobre, alle ore 17, presso la Sala conferenze del Palazzo Comunale in Trivigliano, si terrà il convegno “C’era anche mio nonno. Memorie della Grande Guerra” promosso dall’Associazione culturale “Testimoni di un amore che vive” in collaborazione con la locale municipalità, la ProLoco e la Biblioteca comunale. Interverranno, dopo il saluto istituzionale del sindaco Ennio Quatrana, Francesco Bonanni, assessore alla cultura; Arianna Massimiani, responsabile della Biblioteca comunale; la scrittrice Giovanna Napolitano e lo storico Pino Pelloni.
Un grande successo ha riscosso l’evento “Sport e Disabilità” realizzato presso il Campo Sportivo di Trivigliano in occasione della giornata dedicata allo sport dei diversamente abili, nell'ambito del Progetto ministeriale InSUPErabili della Fenalc. La manifestazione si è svolta nell'intera giornata del 9 giugno scorso ed è stata promossa ed organizzata dal “Gruppo Presepe Vivente di Trivigliano” della Parrocchia di Trivigliano.