Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Tre persone ferite in un brutto incidente sulla strada statale 155 tra Fiuggi e Torre Cajetani; coinvolta anche un'ambulanza. Sul posto i Carabinieri e il personale dell'Ares 118

9 ottobre 2019

Tre auto, tra cui un'ambulanza "Cuore Amico", sono rimaste coinvolte in un brutto incidente che si è verificato stamattina sulla via Prenestina Statale 155 nei pressi di Torre Cajetani; stando ad una prima ricostruzione effettuata dai Carabinieri della stazione di Fiuggi agli ordini del mar. Raffaele De Somma, pare che uno dei veicoli - per cause ora in corso di accertamento - abbia invaso l'altra corsia prendendo frontalmente un altro veicolo che sopraggiungeva. Nella carambola, poi, sarebbe stata coinvolta una terza macchina. "Tre persone sono rimaste ferite e ricoverate in ospedale con fratture e traumi", scrive la nostra collega Consuelo Incocciati di Radio Centro Fiuggi. Sul posto, oltre ai Carabinieri, è intervenuto il personale dell'Ares 118 in forza all'ospedale di Alatri e i mezzi meccanici per liberare la strada.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Non sono ancora del tutto chiare le dinamiche del grave incidente che due sere fa ha provocato sei feriti, di cui due gravi, e distrutto due automobili a Torre Cajetani, lungo la 155. Ad intervenire sono stati i carabinieri e gli uomini del 118. Da registrare, su quanto è accaduto, il commento di Martina Innocenzi, assessore al comune di Fiuggi:
Nella giornata di ieri, a Torre Cajetani, i militari della Stazione Carabinieri di Fiuggi, in collaborazione con i colleghi della Stazione Forestale della città termale, nel corso di un predisposto servizio mirato a contrastare il fenomeno dei reati ambientali, rinvenivano nei pressi del locale cimitero in un’area di proprietà comunale rifiuti speciali costituiti da scarti di lavorazioni edili, elettrodomestici, pneumatici e lastre di ethernit. Nella circostanza veniva interessata l’Autorità amministrativa e l’Ente proprietario per la rimozione del materiale ed il ripristino dello stato dei luoghi. L’area, di circa 600mq, veniva sottoposta a sequestro ed affidata in giudiziale custodia al Sindaco di Torre Cajetani. Rifiuti speciali costituiti da scarti di lavorazioni edili, elettrodomestici, pneumatici e lastre di ethernit: i Carabinieri di Fiuggi sequestrano un'area di circa 600 mq a Torre Cajetani
Torre Cajetani, poco distante da Fiuggi, è facilmente raggiungibile dalla Capitale e dagli altri centri della Ciociaria. Le sue origini si fanno risalire al 1180 come attesta una pergamena che dimostra l'esistenza in tale epoca di un abitato fortificato ormai pienamente formato ed organizzato, la cui difesa era demandata ai suoi abitanti stessi. Tra i posti che vale la pena di visitare senza dubbio c'è il Museo Sandro Massimini. Per informazioni di carattere turistico, ci si può rivolgere alla Pro-Loco Torre Cajetani. metti "mi piace" sulla nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/anagnia/
Rubava energia elettrica traendone ingiusto profitto: i Carabinieri della stazione di Fiuggi arrestano una 64enne di Torre Cajetani
Torre Cajetani. Incredibile scoperta dei Carabinieri della stazione di Fiuggi: fanno irruzione in un casa e si trovano davanti ad un arsenale. Arrestato un giovane pregiudicato di Torre Cajetani