Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Carabinieri. Il resoconto delle attività di controllo del territorio in provincia di Frosinone: diversi denunciati tra Trevi nel Lazio, Alatri, Veroli, Pontecorvo e Cassino

15 settembre 2019



A Cassino, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della locale Compagnia, hanno deferito in stato di libertà per resistenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale, un 37enne, (già censito per i reati di rapina e resistenza a P.U.).

A seguito di richiesta giunta sul 112 da parte del responsabile di un noto supermercato del luogo, il quale riferiva di avere notato due persone che si aggiravano con atteggiamento sospetto tra gli scaffali dell’esercizio commerciale, gli operanti prontamente si recavano sul posto ed ivi giunti notavano le due persone che stavano appena uscendo. Immediatamente bloccate ed identificate in un 37enne ed una 22enne, residenti rispettivamente nella provincia di Napoli e Salerno. Nel corso della loro identificazione e successiva perquisizione personale, il 37enne apostrofava la pattuglia intervenuta con frasi offensive, avvicinandosi al capo equipaggio con fare minaccioso rivolgendogli gravi epiteti. Atteso che i due non fornivano alcuna spiegazione circa la loro presenza in loco, venivano invitati in ufficio per i successivi accertamenti del caso ma anche in questa fase l’uomo si opponeva alla richiesta ed i militari che con non poca fatica riuscivano a farlo salire a bordo dell’autovettura e condurlo in Caserma.

Espletate le formalità di rito, il 37enne è veniva deferito per i reati di cui sopra, mentre a carico di entrambi, ricorrendo i presupposti di legge veniva avanzata la proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del F.V.O. con divieto di ritorno nel Comune di Cassino per anni 3;

Nella scorsa giornata, a Pontecorvo i militari dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia, deferivano in stato di libertà per il reato di evasione, un 64enne residente a Cassino, (già censito per reati contro la persona, il patrimonio e in materia di armi).

L'uomo, sottoposto alla misura cautelare della detenzione domiciliare con permesso di assentarsi per esigenze sanitarie, da alcuni giorni si trovava ricoverato presso l’Ospedale di Cassino per accertamenti e nella giornata di ieri, a seguito delle sue dimissioni, anziché rientrare presso la propria abitazione si recava in Pontecorvo senza la preventiva autorizzazione dell’Autorità Giudiziaria competente venendo sorpreso dai militari operanti mentre era seduto all’interno di un bar del centro intento a consumare un caffè;

nella mattinata di ogfi i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pontecorvo, deferivano in stato di libertà un 26enne di Alatri, per guida in stato di ebbrezza. Il giovane alle precedenti ore 05.00, in Ceprano, alla guida della propria autovettura usciva dalla sede stradale collidendo frontalmente contro un muro di cinta, ribaltandosi. Sottoposto al test dell’etilometro risultava avere un tasso alcolemico superiore di oltre tre volte il limite consentito dalle vigenti normative. Documento di guida ritirato;

 
Nella scorsa giornata a Veroli, i militari della locale Stazione, a conclusione di attività investigativa hanno deferito in stato di libertà per rapina una 32enne del luogo, (già censita per reati contro la persona). La donna, assuntrice di stupefacenti,  nella serata di ieri sotto l’effetto di sostanze stupefacenti ha avuto una violenta lite con la madre 53enne. Inizialmente si è scagliata con calci e pugni contro l’autovettura condotta dalla mamma e successivamente contro la genitrice stessa, nel frattempo scesa dal veicolo, colpendola con uno schiaffo al volto per poi impossessarsi della sua autovettura dandosi alla fuga. La vittima, medicata presso il nosocomio di Alatri veniva refertata con 3 giorni di prognosi per contusione da aggressione;

 

Nella decorsa nottata a Trevi nel Lazio, i militari della locale Stazione, nell’ambito dei predisposti servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere, hanno deferito in stato di libertà per porto abusivo di armi, un 42 enne di Roma, (già censito per reati inerenti gli stupefacenti). I militari, a seguito di perquisizione personale  e veicolare, rinvenivano occultato all’interno del veicolo un coltello di genere proibito, sottoposto a sequestro.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Dalle prime ore dell’alba di oggi, giovedì 12 ottobre, è in corso una vasta operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Frosinone nei comuni di Cassino e Pontecorvo.
Carabinieri impegnati contro il fenomeno dei furti nelle abitazioni in diverse città della provincia. Gli uomini delle forze dell’ordine hanno portato a termine un’operazione chiamata Action Day, finalizzata appunto alla prevenzione ed al contrasto dei furti in abitazione. Nel corso del servizio di controllo, nei territori dei comuni di Alatri, Anagni, Cassino, Frosinone, Pontecorvo e Sora, sono state controllate le aree dove il fenomeno è maggiormente significativo.
Controlli a tappeto dei Carabinieri del Comando Compagnia Carabinieri di Alatri: 30enne marocchino allontanato da Trevi nel Lazio con foglio di via; controllati 56 veicoli, 123 veicoli e due esercizi commerciali
Servizio coordinato preventivo da parte dei Carabinieri della Compagnia di Alatri: decine le persone controllate tra Alatri e Veroli
Raduno bandistico a Trivigliano: sfilano e si esibiscono le bande musicali di Alatri, Guarcino, Trevi nel Lazio e Trivigliano; manifestazione perfettamente riuscita