Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Due napoletani identificati e denunciati per un furto all'area di servizio La Macchia di Anagni; a Frosinone controlli a tappeto delle volanti nel quartiere Scalo e nella zona alta della Città

12 settembre 2019

A seguito di impegnative indagini gli uomini della Sottosezione Polizia Stradale di Frosinone sono riusciti ad identificare e denunciare all’Autorità Giudiziaria due pregiudicati napoletani autori di un furto su autovettura commesso nel mese di aprile scorso all’interno dell’area di servizio La Macchia Ovest di Anagni.

I due, approfittando della momentanea assenza del proprietario ed utilizzando un particolare congegno elettronico che riesce a disabilitare le frequenze di funzionamento dei telecomandi per la chiusura degli autoveicoli, si erano introdotti all’interno di un’Audi Q3 di proprietà di un funzionario della TIM ed avevano asportato una borsa contenente un computer portatile ed un tablet.

Gli investigatori della stradale, incrociando i dati ricavati dalle celle telefoniche con le immagini riprese dai sistemi di videosorveglianza ed con i dati dei transiti dei caselli autostradali, sono riusciti a ricostruire puntualmente il percorso seguito dai due dal giorno della partenza dal capoluogo partenopeo sino a raggiungere una località dell’Emilia per poi fare rientro verso il sud sul medesimo itinerario autostradale percorso durante il viaggio di andata.

Durante il tragitto i due si erano fermati presso altre aree di servizio di varie località d’Italia, realizzando furti di oggetti elettronici che venivano spediti a Napoli tramite servizio postale allo scopo di evitare controlli durante il tragitto.

I due uomini, rispettivamente di 52 e 39 anni, già si trovavano agli arresti domiciliari per fatti analoghi a seguito di un arresto effettuato a Bologna pochi giorni dopo il furto commesso ad Anagni; dovranno ora rispondere di furto aggravato anche dinanzi il Tribunale di Frosinone.
---------------------

I servizi di prevenzione e controllo del territorio  della Questura di Frosinone continuano incessantemente per stroncare i  reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti .
 Nella tarda serata di ieri  il personale delle Volanti, con l’ausilio delle unità cinofili di Nettuno, in piazzale  Pertini  ha rivenuto 4, 8 grammi di sostanza stupefacente  risultata essere marijuana .  La sostanza era stata abbandonata  vicino ai mezzi COTRAL  che hanno lo scalo nel piazzale.
 Il personale delle Volanti, coadiuvato da personale della Polizia Stradale  del Distaccamento di Sora, continuando le operazioni di polizia ha  effettuato controlli documentali a cittadini italiani ed extracomunitari  che si trovavano nei giardini del quartiere stazione,  in piazzale Kambo e nelle strade adiacenti.
Nel corso della notte sono stati effettuati i controlli anche ad un elevato numero di autovetture ed agli   occupanti.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Panico ed agitazione da questa mattina, venerdì 20 novembre, all’autogrill La Macchia Ovest, nel territorio del comune di Anagni.
Beccato a rubare capi di abbigliamento e altri articoli dal market dell'autogrill dell'area di servizio "La Macchia-Ovest" di Anagni: 39enne di Vibo Valentia arrestato ad operare il fermo sono stati gli agenti della sottosezione della Polizia Stradale di Frosinone
Ruba all’Autogrill: donna di Napoli bloccata e denunciata dalla Polizia Stradale Nella serata di ieri - sabato 1 aprile - una pattuglia della Polizia Stradale della Sottosezione di Frosinone, durante la normale attività di vigilanza autostradale, riceveva una segnalazione dal COA per furto all’Area di servizio “La Macchia Ovest”, commesso da una donna che si era poi allontanata in direzione di Napoli a bordo di un’autovettura.
Si è trattato di un falso allarme, ma che per almeno un’ora ha tenuto tutti con il fiato sospeso. Si è risolto bene, poco dopo le 14 di oggi, 20 novembre, ad Anagni, lungo la A1, in direzione Napoli, all’interno dell’Autogrill La Macchia ovest, il caos provocato dal pacco sospetto che era stato trovato nella tarda mattinata da due inservienti nella zona interna dell’Autogrill.
Autostrade per l’Italia comunica che sull’A1 Milano-Napoli, per lavori di pavimentazione, dalle ore 21 di stasera mercoledì 23 alle 06 di giovedì 24 luglio, sarà chiusa l’Area di Servizio La Macchia Ovest nel tratto tra Anagni e Ferentino verso Napoli.