Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Rientra e trova la casa svaligiata: bottino magro ma abitazione a soqquadro. E' di nuovo allarme furti nella periferia di Anagni

8 settembre 2019

Furto in un’abitazione di contrada Pascione, alla periferia di Anagni. L’immobile preso di mira dai ladri è di proprietà di una famiglia anagnina: i malviventi sono entrati in azione attorno alle 23 di giovedì scorso; dopo avere rotto una finestra, si sono intrufolati nell’abitazione, approfittando della momentanea assenza dei proprietari della casa. "Quando mio marito è rientrato - racconta la proprietaria dell'abitazione - i ladri sono fuggiti avendo sentito la macchina, lasciando gli attrezzi dello scasso sul posto. Hanno preso orologi e bracciali, qualche collana, alcuni paia di orecchini e quello che hanno trovato: parte della casa era completamente a soqquadro". Sono stati gli stessi residenti a dare l'allarme facendo intervenire i Carabinieri: gli inquirenti ora indagano per ricostruire la dinamica di quanto accaduto e per tentare di risalire ai responsabili dello scempio.


TI POTREBBERO INTERESSARE

È di nuovo emergenza furti nella periferia di Anagni. Nella tarda serata di lunedì 14 novembre ignoti malviventi si sono introdotti nell’abitazione di una signora residente nella località di San Filippo.
Nella notte tra lunedì e martedì scorso a Paliano, nel corso di un servizio per il controllo del territorio, i carabinieri hanno impedito un furto in abitazione.
Nella notte tra lunedì e martedì, in località periferica di Ferentino, i militari della locale Stazione, coadiuvati da personale del NORM della Compagnia di Anagni, nel corso di servizi di controllo del territorio, su indicazione della Centrale Operativa allertata da una cittadina ivi residente, sono intervenuti per un furto in atto all’interno dell’abitazione di quest’ultima.
Ammonta a circa 120mila euro il valore commerciale complessivo dei due mezzi adibiti alla movimentazione del terreno rubati alcuni giorni fa dal cantiere in corso al km 2.00 della via Anticolana, all'altezza ex hotel Bracaglia. Le due macchine, entrambi di marca New Holland, erano di proprietà di una ditta edile che ha sede ad Alatri; per rubarli, ignoti malviventi - complice l'oscurità delle tenebre - hanno attraversato il campo che confina con via del Pascione. I Carabinieri della Compagnia di Anagni agli ordini del cap. Giovanni Camillo Meo sono al lavoro, in queste ore, per tentare di risalire agli autori del furto.
Ancora un furto ad Anagni, ancora in località Faito. Dopo il caso dell’abitazione visitata dai ladri alla fine della scorsa settimana (furto verificatosi in una abitazione già vistata dai ladri due mesi prima) i soliti ignoti hanno violato una villetta della stessa località. Secondo le prime ricostruzioni, i malviventi sarebbero entrati in casa segando le sbarre delle finestre.