Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Bombe carta lanciate nelle abitazioni nella notte tra venerdì e sabato: i Carabinieri sulle tracce dei responsabili. Al vaglio dei militari le immagini delle telecamera di videosorveglianza

24 agosto 2019

I Carabinieri della Compagnia di Anagni sono sulle tracce dei responsabili delle forti esplosioni udite nella notte tra venerdì e sabato, attorno alle 2.00, in varie zone periferiche della città; nello specifico, come confermato dagli stessi militari, si è trattato di grossi petardi fatti deflagrare nelle immediate vicinanze di abitazioni. In un caso, addirittura, un petardo è stato lanciato all'interno di una casa di via Tofe Pistone provocando allarme, paura e attacchi di panico a chi vi risiede. Per tentare di risalire ai responsabili, i Carabinieri agli ordini del cap. Giovanni Camillo Meo potrebbero ricorrere alle telecamere di videosorveglianza installate nella zona.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Lancia un petardo in campo durante l'incontro di calcio tra Alatri e Ferentino e provoca lo stordimento di un dirigente della squadra ospite: denunciato 38enne di Alatri
Si cercano gli individui che hanno danneggiato irrimediabilmente uno dei due autovelox che si trovano sulla superstrada Sora-Ferentino, in territorio di Ferentino. L’informazione è stata recepita dai Carabinieri della stazione coordinata dal mar. Raffaele Alborino, che stanno svolgendo i necessari approfondimenti per scoprire i responsabili del danneggiamento, avvenuto nei giorni scorsi, di uno dei due occhi elettronici installato per rallentare il traffico. Diversi colpi di piccone o di uno strumento simile hanno sventrato la strumentazione rendendola inservibile. Le indagini si sviluppano a 360°.
Un momento di imprudenza, o di fatale distrazione, è bastato per fargli perdere un dito. È quello che è capitato nella notte di Capodanno a Piglio.
Dall'ufficio stampa della società sportiva Città di Anagni riceviamo la seguente nota che di seguito pubblichiamo in forma integrale e senza modifiche:
Il nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri di Frosinone Col.t. SFP Giuseppe Tuccio, che da pochi giorni ha preso il posto di Antonio Menga, ha fatto visita ai militari della caserla della Compagnia dei Carabinieri della città dei Papi. continua a leggere...