Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Fibra ottica: in arrivo infrastrutture e reti dati ad alta velocità sul territorio comunale di Frosinone

9 agosto 2019

 
In arrivo infrastrutture e reti dati ad alta velocità sul territorio comunale di Frosinone: la giunta Ottaviani ha approvato lo schema di convenzione con una società di telecomunicazioni specializzata nelle reti di accesso basate su fibre.
Nelle scorse settimane, infatti, il settore Lavori pubblici aveva pubblicato uno specifico avviso riguardante la costruzione e l’offerta di infrastrutture di rete di telecomunicazioni e relativi servizi a soggetti pubblici e privati. L’operatore risultato idoneo stipulerà una convenzione con l’Ente al fine di regolamentare l’utilizzo sinergico delle infrastrutture esistenti e l’impiego di tecniche innovative di costruzione, che riducano i tempi e i costi d’intervento, garantendo nel contempo un basso impatto ambientale prevedendo, inoltre, modalità di gestione semplificate degli iter autorizzativi, delle modalità di realizzazione degli interventi e dei relativi flussi comunicativi.
Tale accordo non costituirà alcun vincolo di esclusiva e pertanto non preclude lo sviluppo, sul territorio del Comune, di altri progetti con finalità analoghe.
Il programma prevede la cablatura del comune di Frosinone garantendo le seguenti performance: copertura del territorio per circa 22.000 unità immobiliari; realizzazione di una infrastruttura in FTTH (Fiber to the Home), ossia di una rete interamente in fibra ottica fin dentro casa dell’utente finale; riutilizzo massivo delle infrastrutture esistenti per evitare il più possibile disagi alla cittadinanza a causa delle attività di scavo. L’Infrastruttura realizzata con tecnologia FTTH assicura la massima velocità di trasmissione. Grazie alla connessione in fibra il territorio potrà, dunque, essere più competitivo sul piano economico ed in ambiti diversi, dall’innovazione alle startup, al telelavoro fino alla telemedicina. La diffusione della fibra ottica consentirà di accelerare il processo di digitalizzazione del Paese, semplificando e migliorando le relazioni fra cittadini e Pubblica Amministrazione, fra studenti, scuole e università aumentando la produttività e la competitività delle imprese e l’efficienza della P.A.


TI POTREBBERO INTERESSARE

L'Amministrazione di Carpineto Romano informa che Telecom Italia S.p.A., attraverso la ditta incaricata Sielte S.p.A., ha iniziato i lavori di realizzazione e adeguamento funzionale della rete NGAN-fibra ottica del territorio del comune di Carpineto Romano.Verrà in pratica realizzata una rete in fibra ottica di nuova generazione Next Generation Access Network (NGAN), che permetterà di scaricare e inviare dati più velocemente rispetto alle tecnologie precedenti e di migliorare il collegamento contemporaneo ad internet di diversi dispositivi senza incidere sulla qualità della connessione. Il progetto prevede una serie di interventi di nuova realizzazione e di adeguamento funzionale della rete infrastrutturale telefonica esistente, in diverse zone della città, utilizzando sia tecniche di scavo tradizionale sia tecniche a basso impatto ambientale (minitrincea). Le zone interessate dai lavori sono: via Leone XIII, via San Sebastiano, via Giacomo Matteotti, via Sant’Agostino, via Santa Maria, via Dante Alighieri, piazza Camaiti, Corso Vittorio Emanuele II, piazza Alberico Cacciotti, piazzale della Vittoria e via Roma, nelle quali i cantieri potranno causare temporanei disagi per il traffico veicolare e pedonale.
Sta diventando realtà, grazie all'accordo siglato tra Tim e amministrazione comunale di Piglio, la realizzazione della rete in fibra ottica a Piglio, con l’obiettivo di rendere disponibili servizi innovativi a cittadini e imprese grazie alla banda ultra larga. Il programma di copertura del territorio del comune di Piglio prevede di collegare 12 armadi corrispondenti ad oltre il 90% della popolazione. Con la fibra sarà possibile accedere a contenuti anche in Hd, giocare on line in modalità multiplayer in alta qualità e contemporaneamente fruire di contenuti multimediali su smartphone, tablet e smart Tv.
Nuovo film presto nelle sale di tutta Italia ambientato ad Anagni e nel resto della Ciociaria: si prevede un record di incassi per "Strad Wars - La minaccia della Fibra Ottica", che ha preso spunto dai continui lavori del manto stradale con la linea continua laterale per le vie della città. Si fiuta già qualche Oscar?
Blocco dell'umido alla SAF, il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani: "rifiuti mischiati, ultima follia"
Torna in libertà l'ex presidente di FederLazio Frosinone Alessandro Casinelli: Il Tribunale Collegiale di Reggio Calabria ha accolto l’istanza presentata dagli avvocati Nicola Ottaviani e Antonio Managò