Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Terribile incidente in località Le Mole di Paliano: uomo investito mentre si trovava a bordo del suo piccolo mezzo agricolo

8 agosto 2019

Si chiamava Mario Martini ed abitava in località Colle Mortola l'uomo deceduto a seguito delle ferite riportate nel grave incidente che si è verificato all'alba di questa mattina - attorno alle 5.30 - sulla strada delle Mole, periferia di Paliano. La dinamica di quanto accaduto è ora al vaglio dei Carabinieri della stazione di Paliano, coordinati dal mar. Damiano Belloni: da una prima sommaria ricostruzione pare che l'uomo - che viaggiava a bordo di un piccolo mezzo agricolo - è stato preso in pieno da un veicolo che sopraggiungeva. Per consentire agli operatori dell'Ares 118 di procedere con i soccorsi per diverse ore la strada è rimasta chiusa al traffico.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Paliano. I Carabinieri della locale stazione coordinati dal mar. Damiano Belloni scoprono una piantagione di marijuana; è caccia ai responsabili
Un grave incidente si è verificato nel tardo pomeriggio di domenica, attorno alle 18.20, in territorio di località Castellaccio tra i Comuni di Anagni e Paliano; un 88enne alla guida di una Citroen che - sulla via Casilina - procedeva in direzione di Roma è uscito di strada per ragioni ora al vaglio dei Carabinieri della stazione di Paliano coordinati dal mar. Damiano Belloni.
Un uomo di 54 anni è morto questa mattina in contrada Verano a Paliano mentre era intento ad effettuare dei lavori di potatura di una siepe; secondo una prima ricostruzione effettuata dai Carabinieri, l'uomo - che si trovava a bordo di un cestello aereo - ha inavvertitamente toccato i fili dell'alta tensione ed è deceduto sul colpo. Sul posto si sono portati i Carabinieri della stazione di Paliano agli ordini del mar. Damiano Belloni e il personale dell'Ares 118 dell'ospedale di Colleferro ma al loro arrivo per l'uomo non c'era più niente da fare.
Un uomo di nazionalità rumena - residente nelle campagne di Paliano - è stato trovato morto dai Carabinieri della stazione coordinata dal mar. Damiano Belloni in fondo ad un pozzo pieno d'acqua che si trova nelle pertinenze una baracca fatiscente. Ad avvisare i militari della scomparsa dell'uomo era stata, il giorno prima, sua sorella che - preoccupata dal fatto che non riusciva più a mettersi in contatto con lui - ha deciso di chiedere aiuto in caserma
Due arresti dei Carabinieri della Compagnia di Anagni: a Ferentino, un napoletano ai domiciliari per reati contro il patrimonio; a Paliano gli uomini agli ordini del mar. Damiano Belloni arrestano e portano in carcere un rumeno condannato allo stesso reato