Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Borgo Panigale. Incidente nel tratto maledetto della A14: due operai travolti da un tir, uno era di Piglio. Indagato per omicidio colposo il conducente del mezzo pesante. Sotto shock il datore di lavoro

6 agosto 2019

Due persone, entrambi originari della provincia di Frosinone, sono rimaste vittima ieri sera, attorno alle 23, a seguito di un terribile incidente stradale che si è verificato sulla A14, in territorio di Borgo Panigale, in provincia di Bolona. I due - Antonio Pizzutelli, 38 anni originario di Piglio e da qualche mese residente ad Anagni, e Salvatore Vani, 46 anni - erano dipendenti della ditta che per conto di Società Autostrade stava terminando l'allestimento del cantiere, necessario al rifacimento delle segnaletica orizzontale. Un tir condotto da un 62enne albanese residente in Italia è entrato nell'area del cantiere investendo i due e rischiando di travolgere un terzo addetto che si è salvato riuscendo a spostarsi in tempo malgrado il restringimento della carreggiata indicato con cartelli e segnali luminosi. L'autista del mezzo pesante, un 62enne albanese residente in Italia ora indagato per omicidio colposo, è entrato nell'area del cantiere investendo i due e rischiando di travolgere un terzo addetto che si è salvato riuscendo a spostarsi in tempo. Il camionista è stato sottoposto ai test per verificare se fosse sotto effetto di alcol o droghe.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Giovedì 8 agosto a Piglio e a Fontechiari l'ultimo saluto a Salvatore e ad Antonio, i due operai ciociari deceduti a Borgo Panigale a seguito di un terribile incidente stradale
Si terranno sabato prossimo alle ore 10.30 nella chiesa di San Giuseppe Lavoratore ad Osteria della Fontana di Anagni i funerali di Luca Pizzutelli, il giovane venuto a mancare lunedì scorso a seguito del grave incidente stradale che si è verificato sulla via Anticolana di Anagni. La scomparsa di Luca, stimatissimo e conosciutissimo ad Anagni e dintorni, ha lasciato l'intera città attonita.
Un motociclista di Anagni, Luca Pizzutelli, 39 anni, è morto oggi pomeriggio, martedì 28 giugno, in seguito alle ferite riportate in un grave incidente stradale verificatosi lungo la Anticolana, poco prima del casello autostradale della città dei papi.
Un poliziotto in servizio nella Reggia di Caserta è rimasto vittima poco dopo le 13.30 di oggi, giovedì 24 settembre, di un grave incidente stradale verificatosi lungo la A1, in direzione Napoli, tra Anagni e Ferentino. L’auto dell’uomo avrebbe tamponato un mezzo della società autostrade.
Sulla A1 Milano-Napoli tra Anagni e Ferentino verso Napoli, il traffico è bloccato per un incidente avvenuto al km 609 e 300 in direzione sud nel quale sono rimasti coinvolti più veicoli ed una moto. Nel momento in cui scriviamo ci sono due km di coda verso Roma e cinque km in direzione Napoli. A coloro che viaggiano in direzione sud consigliamo di uscire ad Anagni, percorrere la Statale 6 Casilina e rientrare successivamente in autostrada a Ferentino. Sul luogo dell'evento sono presentiil personale di Autostrade per l'Italia, la Polizia Stradale e tutti i mezzi di soccors o.