Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Musica live senza la prevista autorizzazione di pubblica sicurezza: licenza sospesa per sette giorni ad un locale di Ferentino; a Veroli denunciato un uomo per indebito utilizzo di carta di credito

4 agosto 2019

Ieri mattina, a Ferentino, i militari della locale Stazione Carabinieri coordinati dal mar. Raffaele Alborino, hanno dato esecuzione all’ordinanza di sospensione della licenza di pubblica sicurezza della durata di sette giorni, di un esercizio pubblico del posto, emessa dalla Questura di Frosinone in accoglimento ad analoga proposta avanzata dal Comando dell'Arma dei Carabinieri di Frosinone. In effetti, i militari lo scorso 25 luglio, nell’ambito di una più ampia attività di controllo del territorio disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone, hanno accertato che all’interno del locale veniva svolto uno spettacolo musicale senza la prevista autorizzazione di Pubblica Sicurezza, motivo per cui la titolare veniva deferita in stato di libertà alla competente autorità Giudiziaria.

Sempre nel corso dellla giornata di ieri, a Veroli, i militari della locale Stazione Carabinieri, al termine di attività info investigativa, hanno denunciato in stato di libertà un 50enne di Aprilia già censito per reati in materia di stupefacenti e guida in stato di ebbrezza alcolica perché responsabile di indebito utilizzo di carta di credito. In particolare, i Carabinieri hanno accertato che l'uomo, in data 19 dicembre 2018, ha effettuato delle operazioni fraudolente utilizzando una carta di credito risultata rubata il giorno precedente nell’abitazione di una 66enne del luogo per una somma complessiva di 1.300 euro mediante accredito su carta postepay a lui intestata.


TI POTREBBERO INTERESSARE

49enne di Veroli tratto in arresto dai Carabinieri per il reato di lesioni commesse in Ferentino nel 2013 in concorso con il fratello
Reiterazione nella guida senza patente e esplosioni pericolose: i Carabinieri della Compagnia di Alatri denunciano due persone ad Alatri e a Veroli
32enne di Patrica arrestato a Supino per reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti; a Veroli, 58enne allontanato dall'abitazione perché da mesi maltrattava sua moglie
Veroli. Padre punta il dito contro il figlio 31enne: "mi ha rubato 150 euro e ha effettuato prelievi dalla mia postepay"; denunciato dai Carabinieri
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Anagni e quelli della stazione di Ferentino arrestano una persona per il reato di furto e ne denunciano altre