Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Fiuggi. Due malviventi fanno irruzione nell'hotel Silva Splendid e prendono a pugni e calci il portiere: rubati oltre mille euro, indagano i Carabinieri

30 luglio 2019

Efferata rapina - questa notte - all'hotel Silva Splendid di Fiuggi dove attorno alle 2.30 del mattino due malviventi a volto coperto hanno fatto irruzione all'interno e hanno picchiato con pugni e calci il portiere che in quel momento era in servizio. L'uomo è stato poi legato, imbavagliato e chiuso nel bagno. Dalla cassa della reception sono stati rubati circa mille euro. Di quanto accaduto si stanno occupando in queste ore i Carabinieri della stazione coordinata dal mar. Raffaele De Somma. Il portiere non ha riportato ferite gravi.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Alle ore 17.30 di oggi pomeriggio, presso la sede del comando provinciale dei Carabinieri di Frosinone, si terrà una conferenza stampa durante la quale verranno illustrati i dettagli di un'operazione di polizia che ha portato all'arresto di due persone per una rapina avvenuta a Paliano.
I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Colleferro hanno tratto in arresto l'autore della rapina al bar-tabaccheria della Stazione ferroviaria di Colleferro avvenuta nei giorni scorsi; si tratta di un uomo, di 54 anni, con numerosi precedenti di polizia.
Droga: i Carabinieri del N.O.R.M. della Sezione Operativa della Compagnia di Frosinone arrestano due persone; una terza persona fermata per una rapina compiuta nel 2010
Due persone, di cui uno pluripregiudicato per reati specifici, sono state tratte in arresto ieri sera dai Carabinieri di Fiuggi nel corso di una operazione mirata al contrasto dello spaccio e della detenzione di materiale stupefacente; si tratta di due pigliesi - il primo classe 1981, l'altro 1963 - trovati in possesso di circa cento grammi di cocaina purissima il cui valore di mercato si aggira attorno alle 5mila euro.
Rapina aggravata in concorso, i Carabinieri denunciano due persone di Anagni ritenute responsabili di aver preso parte alla ruberia all'ufficio postale di Acuto lo scorso primo luglio