Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Servizio coordinato preventivo da parte dei Carabinieri della Compagnia di Alatri: decine le persone controllate tra Alatri e Veroli

3 luglio 2019

Un servizio coordinato preventivo è stato posto in essere dai Carabinieri della Compagnia di Alatri in esecuzione di un piano di sicurezza predisposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone per fronteggiare il fenomeno dei reati predatori effettuati in orari serali; il servizio è stato realizzato nel territorio dei Comuni di Veroli ed Alatri, con la dislocazione di diverse pattuglie delle Stazioni dipendenti con compiti di effettuare dei posti di controllo finalizzati ad intercettare persone di interesse operativo. L’attività ha consentito di conseguire i seguenti risultati:

-     Persone controllate n. 51;

-     Veicoli controllati n. 33:

-     Numerose contravvenzioni elevate al C.d.S;

-     Persone arresti domiciliari controllate n. 15;

-     Diversi esercizi commerciali controllati;

-     Varie perquisizioni personali e veicolari effettuate anche nei confronti di pregiudicati.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Il Comandante della Compagnia di Alatri in sede vacante Tenente Vittorio Tommaso DE LISA ed il Comandante della Stazione Carabinieri di Alatri Luogotenente Luciano DI IORIO hanno partecipato ieri - mercoledì sei marzo - all’incontro con gli studenti della Scuola media “Egnazio Danti” di Tecchiena di Alatri;
Servizi straordinari di controllo e di prevenzione del crimine da parte dei Carabinieri della Compagnia di Alatri che nel corso dell'ultimo week-end hanno battuto palmo a palmo il territorio; l’attività ha visto impiegati i Carabinieri della Compagnia oltre che ad Alatri, anche a Fiuggi, Boville Ernica, Veroli e Guarcino, con l’impiego di sei autovetture e 12 militari.
I Carabinieri della Compagnia di Alatri deferiscono in stato di libertà una donna di Fiuggi per omessa denuncia di armi; ad Alatri arrestato un uomo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti
Un 18enne di origini egiziane residente a Veroli è stato arrestato venerdì pomeriggio con l'accusa di aver rapinato, maltrattato e procurato lesioni personali alla sua convivente di 18 anni più grande; la 36enne, nel pomeriggio di ieri, presso il pronto soccorso dell’Ospedale di Alatri, lamentava forti dolori al volto provocati da percosse subite dal giovane. I militari della Stazione Carabinieri di Alatri, avvertiti dal personale medico-infermieristico del nosocomio ed al termine di attività info-investigativa, lo hanno arrestato.
Controlli, multe e una denuncia per guida in stato di ebbrezza da parte dei Carabinieri di Alatri impegnati in un servizio di prevenzione dei reati