Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Fuga rocambolesca per le campagne di Ferentino; due ladri, inseguiti dai Carabinieri, fanno perdere le loro tracce in località Forma Coperta dopo aver abbandonato l'auto che avevano appena rubato

28 giugno 2019

Fuga rocambolesca per due ladri, nelle prime ore della mattinata di oggi in località Forma Coperta di Ferentino; i due erano stati intercettati dai Carabinieri del NORM - Aliquota Radiomobile della Compagnia di Anagni durante un servizio di controllo del territorio, e subito si sono dati a precipitosa fuga. Dopo un breve inseguimento i due individui abbandonavano il veicolo e si dileguavano nelle campagne limitrofe facendo perdere le loro tracce. L’utilitaria, risultata oggetto di furto nella notte a Frosinone, è stata restituita al legittimo proprietario.


TI POTREBBERO INTERESSARE

E' stata soprattutto la festa dei giovani, prima che dello Sport, quella che si è tenuta nel corso della giornata di mercoledì in occasione della cerimonia d’inaugurazione della “Cittadella dello Sport”, il nuovo complesso sportivo di via Forma Coperta a Ferentino, utilizzato per gli allenamenti del Frosinone Calcio, e dalla locale squadra dell’ASD Pro Calcio Ferentino.
Il tempestivo intervento dei Carabinieri del NORM della Compagnia di Anagni mette in fuga i ladri: recuperato un furgone rubato a Priverno. In un'altra operazione i militari di Ferentino arrestano un 35enne del posto
I Carabinieri del NORM della Compagnia di Anagni, in collaborazione con quelli della locale Stazione, nel corso di servizi di controllo del territorio hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 63enne del luogo ed un 34enne di origini albanesi domiciliato a Ferentino.
Indagano a 360° i Carabinieri della Compagnia di Anagni agli ordini del cap. Giovanni Camillo Meo sulla vicenda relativa alla denuncia presentata da una giovane le cui generalità non sono ancora state rese note che ha affermato di essere stata vittima di una violenza sessuale di gruppo perpetrata la scorsa notte in via di Forma Coperta a Ferentino. Bocche cucite da parte degli inquirenti, Carabinieri e Polizia di Stato, che lamentano - però - una diffusione talmente "impropria" della notizia in questione da parte di alcuni organi di stampa tale da compromettere le indagini tuttora in corso.
Compiono rispettivamente 101 e 102 anni le signore Fernanda Borgo e Giacoma Barraco, entrambi ospiti della struttura di riposo per anziani Rosa Iole di via di Forma Coperta a Ferentino. La signora Fernanda nata a Vicenza nel 1915 ha avuto tre figlie e ha lavorato come parrucchiera nel negozio di proprietà, essendo residente a Ferentino da oltre 30 anni. La signora Giacoma, invece, è nata a Mazzara del Vallo il 12 ottobre 1914; non si è mai sposata, non ha parenti a Ferentino. Ospite presso la residenza Rosa Iole.