Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Rapine nei pressi della stazione ferroviaria di Frosinone: sono tre giovanissimi originari del Gambia; minacciavano i passanti con colli di bottiglia per farsi consegnare contanti e smartphone

3 giugno 2019

Intorno alle ore 18:00 di oggi pomeriggio, a Frosinone, al termine di serrate indagini i Carabinieri del Nucleo Operativo Radio Mobile della locale Compagnia, in collaborazione con quelli della Stazione di Frosinone Scalo, hanno tratto in arresto tre cittadini originari del Gambia e senza fissa dimora, ritenuti responsabili di aver consumato nei mesi scorsi, nell’arco temporale da marzo a maggio, quattro rapine in danno di passanti e/o passeggeri in transito nei pressi della stazione ferroviaria di Frosinone. Gli arrestati, tutti già censiti per reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti, sono:

-       YAFFA HAMIDOU, classe 1996;

-       BOUBA SALEH, classe 1996;

-       CEESAY OUSMAN, classe 1994.

I militari sono riusciti a identificare gli autori dei reati che tanto allarme ed insicurezza hanno destato nella cittadinanza, attraverso l’analisi dei filmati delle telecamere della Stazione Ferroviaria e le testimonianze raccolte sia dalle persone offese che da altri passeggeri. Il modus operandi adottato era quasi sempre lo stesso: dopo aver selezionato ed individuato la vittima, solo ed in orario serale, l’avvicinavano, la incalzavano e, sotto la minaccia a volte di cocci di bottiglia altre volte di oggetti contundenti, si facevano consegnare il cellulare ed altri effetti personali di valore.

IL GIP del Tribunale di Frosinone, condividendo pienamente la tesi investigativa e le fonti di prova raccolte dai militari operanti nel corso delle indagini, ha emesso in data odierna l’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico dei tre, che a vario titolo ed in concorso tra loro, si sono resi responsabili dei reati di rapina, furto aggravato aggressione e minaccia. Gli arrestati, per altro non in regola con i documenti di soggiorno, sono stati associati presso la Casa Circondariale di Frosinone a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.  


TI POTREBBERO INTERESSARE

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Colleferro hanno tratto in arresto l'autore della rapina al bar-tabaccheria della Stazione ferroviaria di Colleferro avvenuta nei giorni scorsi; si tratta di un uomo, di 54 anni, con numerosi precedenti di polizia.
Rapina una donna in pieno centro a Frosinone: 39enne individuato ed assicurato alla Giustizia dai Carabinieri della locale stazione
Aveva rapinato un povero anziano nel parcheggio della stazione ferroviaria, ma è stato bloccato ed arrestato dai carabinieri. È successo nella serata di lunedì scorso a Ferentino.
Inizia l’iter per la realizzazione del parcheggio a pagamento presso la Stazione ferroviaria del Comune di Anagni.
Nella notte tra domenica e lunedì a Fiuggi i Carabinieri della locale Stazione agli ordini del mar. Mario Vinci coadiuvati dai colleghi della Stazione di Filettino e del Nucleo Operativo Radio Mobile della Compagnia di Alatri, a conclusione di una rapida attività info-investigativa intrapresa a seguito di cruenta rapina occorsa nella città termale ai danni di una 45enne nei pressi della stazione ferroviaria, hanno arrestato tre cittadini rumeni di 42, 34 e 26 anni, nullafacenti e già censiti, per reati contro la persona ed il patrimonio.