Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Furto aggravato e tentato furto ad Alatri: 62enne di Frosinone denunciato all'autorità giudiziaria dai Carabinieri della locale stazione

17 maggio 2019

Agli inizi del corrente mese di maggio, il personale dipendente del  Comando Stazione Carabinieri di Alatri, a conclusione di  specifica attività info-investigativa,  ha denunciato in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria un 62enne di Frosinone (già gravato da analoghe vicende penali e, per tal motivo, già sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria giornaliero ed all’obbligo di dimora), poiché resosi responsabile sia del reato di furto aggravato, commesso il 16 aprile; in quella circostanza, l'uomo rubò ad Alatri, dall’interno di un’autovettura parcheggiata dinanzi alla piscina comunale (e di proprietà di una ragazza del luogo) una borsa contenente documenti. Inoltre l'uomo è ritenuto essere l'autore di un tentativo di furto, commesso nello stesso giorno, ai danni di un’autovettura di proprietà di un 47 enne sempre di Alatri e parcheggiata sempre nelle adiacenze della piscina comunale.

A seguito dell’ennesimo deferimento ed in considerazione che l’uomo era già sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla  P.G. (presso il Comando Stazione Carabinieri di Frosinone) per una volta al giorno oltre che all’obbligo di dimora in Frosinone per aver commesso analoghi reati, l’Arma di Alatri  inoltrava,  alla competente Autorità Giudiziaira la proposta di aggravamento della misura  personale  a cui era sottoposto proponendo la sua presentazione alla Polizia Giudiziaria da una volta al giorno a due volte al giorno. Tale richiesta è stata pienamente concordata dalla competente Autorità Giudiziaria che, nella giornata di ieri, ha disposto nei confronti del 62enne l’obbligo di presentazione al Comando Stazione Carabinieri di Frosinone per due volte al giorno, mantenendo a suo carico anche l’obbligo di dimora in questo capoluogo.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Più volte aveva violato il divieto di avvicinamento alla ex moglie: 58enne di Veroli tratto in arresto dai Carabinieri della Compagnia di Alatri
Controllo dei Carabinieri sul territorio: 54enne di Alessandria denunciato per truffa nei confronti di una donna di Alatri; a Piglio, 29enne di Frosinone arrestato per essere evaso dai domiciliari
E' grazie alla testimonianza di alcuni passanti che i Carabinieri della Compagnia di Alatri agli ordini del cap. Antonio Contente sono riusciti ad incastrare l'uomo che lo scorso sei novembre ha minacciato con un coltello e rapinato un trentunenne di Alatri rubandogli il portafogli contenente alcune centinaia di euro. Si tratta di un 33enne di Anagni che ora dovrà rispondere di rapina. Il "fattaccio" si è verificato qualche giorno fa a Frosinone: individuata e seguita per alcune decine di metri la vittima, l'anagnino - giunto in un luogo appartato - ha estratto il coltello e si è fatto consegnare il portafogli. Subito dopo il colpo, il giovane rapinato si recò ad Alatri, sua città di residenza, e, presso la stazione dei carabinieri, presentò una dettagliata denuncia di quanto gli era accaduto poco prima.
Ferentino. Un arresto per evasione e una denuncia per furto in una chiesa: i Carabinieri agli ordini del mar. Raffaele Alborino impegnati su più fronti
Evade dagli arresti domiciliari, 25enne rumeno residente ad Alatri tratto in arresto dai Carabinieri; il giovane è già censito per reati legati agli stupefacenti, lesioni, minacce e maltrattamenti in famiglia