Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Reiterazione del reato di guida senza patente: 56enne di Fiuggi, già noto alle forze dell'Ordine, denunciato in stato di libertà dai Carabinieri della locale stazione

15 maggio 2019

Ieri, a Fiuggi, i militari della locale Stazione hanno denunciato in stato di libertà per reiterazione del reato di guida senza patente un 56enne del posto già censito per lo stesso reato, reati contro la persona e stupefacenti.
I militari, durante un servizio di controllo del territorio e di contrasto alle violazioni delle norme sulla circolazione stradale, hanno sorpreso l'uomo alla guida di un’autovettura, sprovvisto della patente di guida poiché ritiratagli per sanzioni amministrative inerenti gli stupefacenti. L’autovettura è stata sottoposta a sequestro ed affidata al legittimo proprietario.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Ferentino. Un arresto per evasione e una denuncia per furto in una chiesa: i Carabinieri agli ordini del mar. Raffaele Alborino impegnati su più fronti
Lesioni gravissime ad un'altra donna: in stato di fermo una donna di origini campane, arrestata dai Carabinieri della stazione di Fiuggi
Efferata rapina - questa notte - all'hotel Silva Splendid di Fiuggi dove attorno alle 2.30 del mattino due malviventi a volto coperto hanno fatto irruzione all'interno e hanno picchiato con pugni e calci il portiere che in quel momento era in servizio. L'uomo è stato poi legato, imbavagliato e chiuso nel bagno. Dalla cassa della reception sono stati rubati circa mille euro. Di quanto accaduto si stanno occupando in queste ore i Carabinieri della stazione coordinata dal mar. Raffaele De Somma. Il portiere non ha riportato ferite gravi.
Un 49enne e una ragazza di 27 anni - entrambi residenti a Frosinone - sono stati arrestati dai Carabinieri di Ferentino con l'accusa di furto aggravato. I due, nella notte compresa tra giovedì e venerdì, in concorso tra loro, erano riusciti a rubare da un borsello di proprietà di un noto commerciante di Ferentino la somma di 1050 euro. Intercettati dai militari, i due sono stati tratti in arresto. La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita al commerciante. Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati trattenuti presso il Comando Compagnia, in attesa del rito direttissimo.
Ferentino. Estorsione nei confronti di una donna alla quale aveva dato dei soldi: 41enne di nazionalità italiana tratto in arresto dai Carabinieri della Compagnia di Anagni