Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Furto in concorso, due minorenni denunciati per aver rubato un profumo da 60 euro in una profumeria di Alatri

14 maggio 2019

Ieri, ad Alatri, il personale dell’Aliquota Radiomobile del locale Comando Compagnia Carabinieri, al termine di specifica attività info-investigativa, ha dennunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Roma due minori di nazionalità albanese e domiciliati proprio ad Alatri. I due si sono resi responsabili in concorso tra loro del reato di furto aggravato.
Le attività investigative hanno consentito ai militari, intervenuti immediatamente presso una profumeria del luogo a seguito di richiesta pervenuta alla Centrale Operativa, di individuare tramite le testimonianze e le immagini riprese dal sistema di videosorveglianza istallate nell’esercizio pubblico stesso che i due minori, poco prima, avevano asportato una confezione di profumo (del valore di 60 euro circa) dandosi poi ad una precipitosa fuga nonostante fosse avvenuta l’attivazione del sistema d’allarme finalizzato all’antitaccheggio.
Avvenuta la loro identificazione sono stati poco dopo rintracciati dai militari; contestualmente, la refurtiva rinvenuta è stata restituita all’avente diritto.


TI POTREBBERO INTERESSARE

"Beccati" in flagranza di reato mentre rubano gasolio da alcuni automezzi ad Alatri: tre persone tratte in arresto dai Carabinieri
Nella notte tra sabato e domenica a Veroli i Carabinieri della locale Stazione, coadiuvati dal N.O.R. – Aliquota Radiomobile della Compagnia di Alatri, hanno arrestato due giovani per il reato di rissa aggravata; nella medesima circostanza sono stati denunciati in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Roma, cinque minori stranieri. I giovani sono stati bloccati dai militari durante una violenta colluttazione tra loro originata per futili motivi relativi ad apprezzamenti esternati dai minori stranieri nei confronti della fidanzata di uno degli arrestati. Tutti i coinvolti nella rissa sono stati refertati dal Pronto Soccorso dell’Ospedale Civile di Alatri ove venivano giudicati guaribili dai cinque ai sette giorni di prognosi, per escoriazioni varie. Espletate le formalità di rito gli arrestati venivano tradotti presso il proprio domicilio in regime degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.
Nella nottata tra il 29 ed il 30 giugno, a Torre Cajetani, i Carabinieri della Stazione di Fiuggi in collaborazione con i colleghi dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Alatri, hanno tratto in arresto per tentato furto in abitazione quattro cittadini colombiani, incensurati, di età compresa tra i 27 ed i 45 anni, tutti domiciliati nella Capitale.
Ieri ad Alatri i militari della locale Stazione - nel corso di un predisposto servizio di controllo del territorio - hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, S.G. 51enne alatrense responsabile del reato di evasione. L’uomo, già censito per furto ed estorsione,
Questa mattina (mercoledì 10 settembre) i carabinieri della Stazione di Ferentino hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare disposta dal Tribunale Minori di Roma a carico di un giovane di Ferentino per i reati di rapina, furto, ricettazione, lesioni personali e favoreggiamento personale in concorso. Continua a leggere...