Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Aveva messo a segno diversi furti in diverse abitazioni e attività commerciali di Ferentino, Morolo, Frosinone, Ceccano ed Alatri: arrestato dai Carabinieri

L'uomo si nascondeva nel garage di proprietà della fidanzata, che è stata denunciata - 4 maggio 2019

Come anticipato questa mattina da anagnia.com, nella giornata di ieri, a Ferentino, i militari della locale Stazione Carabinieri - in collaborazione con quelli del Nucleo Operativo e Radio Mobile della Compagnia di Anagni e della Stazione di Morolo, in esecuzione all’ordinanza di misura cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Frosinone il 15 aprile scorso, hanno tratto in arresto Daniele Fabrizi, frusinate 33enne, già censito per reati contro il patrimonio.
Dall’inizio dell' anno, i militari, a seguito del reiterarsi di numerosi furti perpetrati nelle zone di Ferentino, Morolo e comuni limitrofi in danno di esercizi commerciali ed abitazioni, hanno attivato le indagini che, anche con il supporto di attività tecniche, quali testimonianze, individuazioni fotografiche ed in seguito intercettazioni telefoniche, hanno consentito di risalire agli autori dei delitti. Al termine dell’attività espletata l’Autorità Giudiziaria, che accoglieva integralmente le risultanze investigative prodotte, ha emesso l'ordinanza in argomento a carico dell'uomo, il quale risultava essersi reso responsabile complessivamente di ben 21 furti commessi dall’inizio di quest’anno, tutti nelle ore notturne e mediante effrazione, in danno di esercizi commerciali ed abitazioni, più precisamente nei comuni di Ferentino, Morolo, Frosinone, Ceccano ed Alatri, alcuni perpetrati unitamente ad altre persone; infatti nell’ambito della stessa attività d’indagine, sono state altresì deferite altre quattro persone sia di Alatri che di Frosinone (di età compresa tra i 30 e i 65 anni) tra le quali la fidanzata 42enne dell'arrestato, in quanto resisi responsabili, in maniera alternata tra loro, di almeno sei o sette furti in concorso con l’arrestato.
Dopo oltre 20 giorni di ricerche, i Carabinieri sono riusciti a rintracciare il 33enne nel pomeriggio di ieri, a Ferentino, all’interno di un garage di proprietà proprio della fidanzata, ove al momento si era nascosto.
Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato in arresto e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria posto in regime degli arresti domiciliari nella propria abitazione di Frosinone.

 

TI POTREBBERO INTERESSARE

Morolo. I Carabinieri di Ferentino e di Anagni sventano un furto di gasolio nel deposito Lavorgna: i ladri riescono a fuggire ma il bottino è stato interamente recuperato
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Anagni e quelli della stazione di Ferentino arrestano una persona per il reato di furto e ne denunciano altre
Sei furti in quindici giorni ai danni di due lavanderie, una di Morolo, l'altra di Ferentino: i Carabinieri della Compagnia di Anagni individuano e denunciano un trentenne frusinate
Furto da oltre 20.000 euro verificatosi ad Anagni nella notte tra giovedì e venerdì scorso. Ad essere colpita dai ladri una officina della città dei papi.
Una notte di furti, fughe rocambolesche e ricerche - purtroppo senza esito - tra le campagne delle zone periferiche comprese tra Anagni e Ferentino. Ad essere prese di mira dai ladri sono state diverse abitazioni - almeno 5 o 6 - delle zone di Pantanello, Castagnola e Osteria della Fontana di Anagni e della parte di Ferentino bassa. La prima segnalazione è giunta al numero unico di emergenza attorno alle 22 di ieri quando una donna residente dalle parti della via Casilina scorge due persone sospette che si nascondevano dietro ad una siepe.