Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Lotta all'abuso di sostanze psicotrope da parte dei Carabinieri di Anagni: deferiti due giovani di Anagni e uno di Ferentino, segnalati otto giovani per uso personale di sostanze stupefacenti e proposti due di fogli di via

3 maggio 2019

I Carabinieri della Compagnia di Anagni in questi ultimi giorni hanno eseguito un servizio di controllo del territorio nel corso del quale venivano deferite tre persone in stato di libertà, segnalati otto giovani per uso personale di sostanze stupefacenti e proposti due di fogli di via obbligatori.

In particolare venivano deferiti all’autorità giudiziaria

- un 22 enne di Anagni, in quanto alla guida della propria autovettura, in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti, nel territorio di Ferentino, non ottemperando all’obbligo di fermarsi ad uno stop causava un incidente stradale nel quale rimanevano feriti, seriamente tre occupanti dell’altra autovettura. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro amministrativo ai fini della confisca;

- un 26enne di Anagni, in quanto sorpreso alla guida del proprio veicolo in evidente stato di alterazione psicofisica si rifiutava di sottoporsi all’accertamenti sul tasso di alcolemico. La patente veniva ritirata ed il veicolo sottoposto a sequestro in quanto sprovvisto di assicurazione obbligatoria.

- un 23enne egiziano residente a Ferentino, in quanto sorpreso alla guida di un autoveicolo sprovvisto della patente di guida poiché mai conseguita e già sanzionato per la stessa infrazione nel luglio scorso. Il veicolo veniva sequestrato in quanto sprovvisto anche di assicurazione obbligatoria;

Nel medesimo contesto operativo, sono stati segnalati per uso personale non terapeutico di sostanze stupefacenti otto giovani di cui tre 21enni ed un 32enne di Anagni, un 19enne ed un 21enne di Supino, nonché un 18enne e un 23enne di Ferentino. In totale veniva sottoposta a sequestro sostanza stupefacente (tipo cocaina e hashish) per complessivi 10 grammi circa.

 

Nel corso del servizio veniva avanzata proposta per l’applicazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio nei confronti di un 22enne ed un 21enne, entrambi di Pomigliano D’Arco (NA), già gravati da pregiudizi di Polizia e reati inerenti gli stupefacenti, i quali fermati in località Castellaccio non erano in grado di giustificare la propria presenza in loco. Venivano altresì contravvenzionati otto conducenti, in quanto fermati alla guida dei propri autoveicoli sprovvisti della polizza assicurativa.


TI POTREBBERO INTERESSARE

100 panetti di hashish - per un valore complessivo nel mercato della droga pari a circa 50mila euro - nascosti nel portabagagli della propria auto, ognuno pronto per essere confezionato e venduto: è stato arrestato così un 48enne di Ferentino di professione operaio dai Carabinieri della locale stazione e dai colleghi della Compagnia della Città dei Papi agli ordini del cap. Giovanni Camillo Meo. L-uscita del casello Anagni- Fiuggi dell-atteggiamento nervoso con cui il 48enne rispondeva alle domande dei militari.
Anagni. In auto con 1,210 kilogrammi di cocaina purissima; di nuovo tratto in arresto T.T., 61enne di professione meccanico già fermato nel 2011 a Genova con 250 kg di hashish
Beccato mentre vendeva droga. Inevitabilmente sono scattate le manette. Ad Anagni, i carabinieri della Compagnia locale e quelli della Stazione di Morolo, hanno arrestato un 21enne del luogo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Due distinte operazioni dei Carabinieri della Compagnia della Città dei Papi agli ordini del cap. Giovanni Camillo Meo hanno portato all'arresto di due persone, un 43enne cittadino serbo e una 38enne di Anagni. Continua a leggere...