Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Filettino. 15 persone deferite in stato di libertà per abusivismo edilizio in area con vincoli paesaggistici ed idrogeologici

30 aprile 2019

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Filettino, a conclusione di attività info investigativa delegata dalla Procura della Repubblica di Frosinone, hanno denunciato in stato di libertà per abusivismo edilizio in area sottoposta a vincoli paesaggistici ed idrogeologici 15 persone, 14 residenti nel comune di Filettino ed una residente nel comune di Piglio; l’attività d’indagine ha preso il via nell’estate dello scorso anno ed a dicembre aveva portato alla denuncia in stato di libertà di una persona del luogo per lo stesso reato. A seguito di tale denuncia, scaturivano ulteriori accertamenti delegati dalla competente Procura, conclusi nella giornata di ieri con il deferimento delle citate persone. In particolare, i denunciati realizzavano nel corso degli anni, a partire dal 1999 ad oggi, dei manufatti in muratura, ferro e lamiere senza autorizzazione a costruire e senza nulla osta o autorizzazione relativi ai vincoli paesaggistici ed idrogeologici cui è soggetta l’area interessata, nonché senza il rilascio del nulla osta sismico, in quanto zona ricadente nell’area del Parco Naturale Regionale dell’Appennino Monti Simbruini. Il comune di Filettino, a tutela della pubblica incolumità e della sicurezza urbana, ha emesso ordinanza di interdizione all’area sia per il transito che per l’utilizzo, concedendo agli interessati 30 giorni per lo sgombero ed emettendo ordinanze di demolizione dei manufatti.
Le 15 persone deferite si identificano in: un 52enne già censito per analogo reato, reati ambientali, furto, oltraggio, resistenza e violenza a P.U.; un 48enne, già censito per reati in materia edilizia; una 67enne, già censita per omissione colposa di cautele o difese contro disastri o infortuni sul lavoro; un 65enne, incensurato;
un 41enne, incensurato; un 57enne, già censito per falso, danneggiamento e reati in materia edilizia;
un 55enne, già censito per reati contro la persona; un 49enne, già censito per reati ambientali; un 66enne, già censito per reati in materia edilizia; un 55enne, incensurato; un 49enne, incensurato; un 60enne, già censito per diffamazione, danneggiamento, furto ed avvisato orale; un 64enne, incensurato; un 56enne, incensurato; un 74enne, incensurato.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Filettino. Il neo-eletto primo cittadino Gianni Taurisano già al lavoro per dare nuova linfa al paese; "siamo pronti", dice. Ma le casse comunali piangono: "saldo negativo di 323.000 euro"
Elezioni amministrative. Antonio Pompeo stravince a Ferentino: eletto al primo turno; a Serrone Giancarlo Proietto si afferma sul sindaco uscente Natale Nucheli. Gianni Taurisano batte Paolo De Meis a Filettino
Campo Staffi. Partenza difficile per la stagione invernale: la cabina a monte della seggiovia “Anticotento” oggetto di un incendio di natura presumibilmente dolosa
Domenica scorsa otto luglio a Filettino si è conclusa la seconda edizione del raduno di drift-trikes, tricicli con ruote posteriori a bassa trazione con superfici in plastica dura progettati per andare alla deriva iniziando intenzionalmente la perdita di trazione alle ruote posteriori e il controsterzo per affrontare gli angoli; l'evento, partecipatissimo, è stato organizzato dall'ASD Rifugio Viperella. 21 i km percorsi su tre turni lungo la strada provinciale che da Filettino conduce verso Campo Staffi, all'uopo interrotta al traffico veicolare con esplicito provvedimento dell'ente.
Campo Staffi saluta la stagione invernale in bikini e con tuffi in piscina sulla neve; riuscitissimo l'evento organizzato dall'A.S.D. Circolo Rifugio Viperella in collaborazione con il Comune di Filettino