Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Importante operazione antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Anagni: arrestata una persona in località Pantanello di Anagni

10 aprile 2019

Una importante operazione antidroga condotta dai Carabinieri della Compagnia di Anagni coordinati dal cap. Giovanni Camillo Meo ha portato all'arresto di una persona; il fermo è stato operato questa sera - mercoledì 10 aprile - in località Pantanello di Anagni. I dettagli di quanto accaduto verranno resi noti nel corso della giornata di domani attraverso una nota stampa del Comando provinciale dell'Arma dei Carabinieri di Frosinone.


TI POTREBBERO INTERESSARE

100 panetti di hashish - per un valore complessivo nel mercato della droga pari a circa 50mila euro - nascosti nel portabagagli della propria auto, ognuno pronto per essere confezionato e venduto: è stato arrestato così un 48enne di Ferentino di professione operaio dai Carabinieri della locale stazione e dai colleghi della Compagnia della Città dei Papi agli ordini del cap. Giovanni Camillo Meo. L-uscita del casello Anagni- Fiuggi dell-atteggiamento nervoso con cui il 48enne rispondeva alle domande dei militari.
Due distinte operazioni dei Carabinieri della Compagnia della Città dei Papi agli ordini del cap. Giovanni Camillo Meo hanno portato all'arresto di due persone, un 43enne cittadino serbo e una 38enne di Anagni. Continua a leggere...
Anagni. Coltivava nella sua casa di via Case nuove diverse piante di marijuana: scoperto ed arrestato dai Carabinieri coordinati dal cap. Giovanni Camillo Meo I Carabinieri della Compagnia di Anagni agli ordini del cap. Giovanni Camillo Meo hanno tratto in arresto nel pomeriggio di oggi - venerdì 5 agosto - un 41enne di Anagni, colpevole di aver dato vita ad coltivazione di diverse piante di marijuana, quattro per la precisione, nella sua abitazione di via Case nuove ad Anagni.
Importante operazione antidroga dei Carabinieri della Compagnia della Città dei Papi che ieri - venerdì 27 maggio - hanno tratto in arresto un giovane italiano incensurato poiché, a seguito di una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di una ingente quantità di sostanza stupefacente. Maggiori dettagli al riguardo saranno resi noti nel corso della giornata di oggi, sabato 28 maggio; stando ad una prima ricostruzione, comunque, pare che il ragazzo deteneva in casa diversi tipi di droga in quantità tali da indurre gli inquirenti a credere che l'abitazione del giovane rappresentasse una vera e propria centrale dello spaccio. L'operazione dei Carabinieri ha avuto luogo in località Tofe Pistone di Anagni, in una delle palazzine di edilizia popolare gestite da ATER.
Due arresti per droga, nella notte, per i Carabinieri della Compagnia di Anagni: un 50enne di Gorga, che per evitare i controlli ha aggredito i militari ed è stato poi trovato in possesso di cocaina e un albanese residente ad Anagni, colto in flagranza di reato mentre cedeva cocaina ad un italiano