Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Sequestra e tiene in ostaggio 15 persone e, all'arrivo degli agenti, li aggredisce e ne ferisce due: 25enne di origini ghanesi arrestato dalla Polizia di Stato

28 marzo 2019

Un ragazzo di 25 anni di origini ghanesi è stato tratto in arresto - ieri pomeriggio - dagli agenti della squadra volante della Polizia di Stato di Frosinone intervenuti nella parte bassa del capoluogo, in seguito a segnalazione giunta sulla linea di emergenza 113 della Questura.
Il giovane dovrà rispondere di sequestro di persona ai fini dell’estorsione, resistenza, violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.  Come ricostruito dagli agenti, il giovane aveva sequestrato 15 persone presenti iresso la Curia Vescovile, in Viale Volsci, nella parte bassa di Frosinone. Il gesto - si legge in una nota inviata a questa redazione dalla Questura di Frosinone - era finalizzato ad estorcere denaro. Ad aggravare la posizione del ghanese anche l’atteggiamento violento mostrato all’arrivo dei poliziotti nel tentativo di dileguarsi; a seguito dell’aggressione subita due agenti rimanevano feriti.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Prosegue senza intoppi il il progetto di integrazione siglato lo scorso 30 marzo, davanti al Prefetto di Frosinone, tra Comune di Anagni e cooperativa Sinergy che gestisce i migranti ospitati presso l’ex hotel Santoro. Nell'ambito dell'iniziativa, questa mattina - mercoledì 26 aprile - i ragazzi, tutti giovani tra i 18 ed i 29 anni, provenienti dal Gambia, dal Ghana, dal Burkina Faso e dalla Costa D'Avorio, hanno ripulito e sistemato l'area del giardino di Piscina e degli Arcazzi armati di scope e rastrelli.
Alle le 7.30 di questa mattina una pattuglia della Polizia Stradale di Frosinone, in servizio lungo l'autostrada del Sole A1, è stata inviata sul tratto compreso tra Anagni a Frosinone per intercettare un pullman di linea della tratta Torino-Napoli. A bordo, infatti, era stata segnalata la presenza di un passeggero che aveva appena sottratto il telefono cellulare ed una somma di denaro ad una ragazza che viaggiava sullo stesso mezzo. A dare l'allarme la stessa vittima che, accortasi che l'uomo che la stava derubando, si era avvicinata impaurita all'autista del pullman che richiedeva immediatamente l’intervento della Polizia Stradale. La pattuglia, raggiunto il veicolo all'altezza di Frosinone, ha bloccato l'uomo mentre tentava inutilmente di disfarsi degli oggetti che aveva rubato. Il giovane, un diciannovenne di origine ghanese con precedenti di polizia e non in regola sul territorio nazionale, è stato arrestato per furto aggravato.
Solidarietà e migranti: imprenditore anagnino offre casa e lavoro ad una famiglia di stranieri trasferiti dopo la chiusura del CARA di Castelnuovo di Porto
È iniziato oggi - mercoledì 19 aprile - il progetto di integrazione siglato lo scorso 30 marzo, davanti al Prefetto di Frosinone, tra Comune di Anagni e cooperativa Sinergy che gestisce i migranti ospitati presso l’ex hotel Santoro. Il progetto - si ricorda - prevede il coinvolgimento gratuito e volontario dei richiedenti asilo in attività di pubblica utilità,
Celebrata domenica scorsa la giornata internazionale dei migranti. Cosa ci differenzia, però, da loro? Ogni tanto dovremmo vedere alcune cause e conseguenze storiche e potremmo scoprire tante analogie!