Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Polizia di Stato. Controlli del fine settimana a Sora, Fiuggi e a Cassino: un arresto per spaccio, denunce ed espulsioni

4 marzo 2019

Fine settimana di controlli, con in campo i poliziotti della Questura, dei Commissariati di Cassino, Fiuggi e Sora e delle specialità, per prevenire e contrastare i reati. In particolare, la Squadra Volante del capoluogo ha tratto in arresto un giovane per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: è stato trovato in possesso di hashish e della somma di 330 euro provento dell’attività illecita. Nel frangente si è deciso di procedere anche a perquisizione presso il domicilio del ragazzo: rinvenuti bilancino di precisione, trita erba ed altra sostanza stupefacente. Altresì, con il prezioso ausilio del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, un 54enne campano è stato denunciato per porto abusivo di arma da taglio. L’Ufficio Immigrazione ha invece espletato attività per l’ espulsione di due cittadini stranieri originari rispettivamente del Marocco e della Colombia. Quest’ultimo è stato accompagnato presso un Centro di Permanenza per il Rimpatrio in compagnia di due romeni. Infine un giovane serbo è stato accompagnato alla Frontiera per il successivo rimpatrio. A Cassino gli uomini del Commissariato cittadino hanno denunciato un 34enne partenopeo per inottemperanza al Foglio di Via Obbligatorio. La presenza degli uomini in divisa è stata garantita anche su arterie a grande percorrenza e su strade cittadine, nonché negli scali ferroviari. Questi i risultati conseguiti dalla Polizia di Stato: oltre 1200 le persone identificate, 930 i veicoli controllati, 72 i posti di controllo effettuati, con la contestazione di 104 infrazioni al Codice della Strada.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Polizia di Stato. Dispositivo antidroga in provincia: a Fiuggi denunciati tre spacciatori. Denunce e sequestri anche a Sora e Cassino
Intensificati anche per quest’ultimo fine settimana i servizi di controllo del territorio delle Volanti della Questura e dei Commissariati di Cassino, Sora e Fiuggi, per contrastare il compimento dei reati predatori nonché vigilare quegli obiettivi ritenuti sensibili in abito provinciale. A coadiuvare l’attività di polizia predisposti dalla Questura pattuglie della Polizia Stradale, polizia Ferroviaria e Polizia Postale, ciascuno per i profili di competenza.
Sono proseguiti anche per quest’ultimo fine settimana i servizi di controllo del territorio delle Volanti della Questura e dei Commissariati di Cassino, Sora e Fiuggi, per contrastare il compimento dei reati predatori nonché vigilare quegli obiettivi ritenuti sensibili in abito provinciale, anche sotto il profilo di possibili minacce di matrice terroristica. A coadiuvare l’attività di polizia predisposta dal Questore Santarelli pattuglie della Polizia Stradale, polizia Ferroviaria e Polizia Postale, ciascuno per i profili di competenza.
Nella settimana del Safer Internet Day e della seconda Giornata Nazionale contro il Bullismo e il Cyberbullismo la Polizia di Stato ha proseguito l’importante campagna di sensibilizzazione contro ogni forma di comportamento deviante e vessatorio, nonché finalizzata a rendere consapevoli i giovani dei pericoli del web.
Un’intensa attività di controllo, da parte dell’Ufficio Immigrazione della Questura, in sinergia con i Commissariati di Cassino, Fiuggi e Sora, permette di monitorare attentamente il fenomeno “immigrazione irregolare” ed avviare i procedimenti di espulsione nei confronti di coloro che non possiedono i requisiti a permanere nel nostro Paese.