Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

32enne di Patrica arrestato a Supino per reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti; a Veroli, 58enne allontanato dall'abitazione perché da mesi maltrattava sua moglie

2 marzo 2019

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Supino hanno tratto in arresto un 32enne di Patrica, già censito per reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti, in attuazione ad un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dal Tribunale di Frosinone, in sostituzione della misura degli arresti domiciliari a cui lo stesso era sottoposto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, commesso nel mese di ottobre 2018, quando fu tratto in arresto in flagranza di reato dagli stessi militari poiché trovato in possesso di oltre cinque kg di marijuana occultata in casa.
La misura eseguita è scaturita a seguito di un ordinario controllo da parte dei militari, durante il quale l’uomo veniva sorpreso all’interno della propria abitazione in compagnia di un altro pregiudicato, in violazione alle prescrizioni impostegli quale persona sottoposta agli arresti domiciliari. L’arrestato al termine delle formalità di rito è stato condotto presso la Casa Circondariale di Frosinone.

-----------------------

I militari della Stazione di Veroli, nel pomeriggio di ieri, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di una misura cautelare personale dell’allontanamento dalla casa familiare con divieto di avvicinamento alla parte offesa, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Frosinone su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un 58enne di Veroli, già censito per reati contro la persona ed il patrimonio.

Il provvedimento è scaturito grazie alle tempestive indagini condotte dai Carabinieri della Stazione di Veroli a seguito della denuncia della moglie convivente, nella quale la vittima raccontava ai militari dell’Arma di aver subito da alcuni mesi reiterati maltrattamenti da parte del consorte, il quale in più occasioni la strattonava, la minacciava e la insultava pesantemente.


TI POTREBBERO INTERESSARE

49enne di Veroli tratto in arresto dai Carabinieri per il reato di lesioni commesse in Ferentino nel 2013 in concorso con il fratello
Un quarantaduenne di Paliano è stato sorpreso nella mattinata di lunedì 22 agosto con cinque piantine di marijuana in casa per un totale quasi due chili di droga. Inevitabilmente, sono scattate per lui le manette per detenzione a fini di spaccio.
Un 26enne pluripregiudicato residente nella parte alta del capoluogo è stato trovato in possesso di circa 1,6 kg di sostanza stupefacente tra cocaina, hashish, mariujana e shaboo a seguito di un blitz all'interno della sua abitazione operato dal reparto Volanti della Questura di Frosinone; lo shaboo è una pericolosissima droga sintetica, dieci volte più potente della cocaina, con effetti choc sul corpo, a base di metanfetamina. Parte della droga era già suddivisa in dosi, il restante in panetti pronti al confezionamento. Il 26 enne era da tempo guardato a vista dagli uomini della squadra volante che in diverse occasioni aveva proceduto al suo arresto.
Roma. I Carabinieri della stazione di Anagni notificano un ordine di carcerazione ad una 44enne di Anagni; la donna fu già tratta in arresto per reati connessi alla droga
Anagni. Spaccio di cocaina a via della Valle: i Carabinieri arrestano nuovamente l'albanese sorpreso a spacciare droga nel centro storico cittadino; aveva ripetutamente violato gli arresti domiciliari