Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Fiuggi. Autista di trasporto pubblico locale trovato in possesso di hashish: il suo nome verrà proposto per l'immediata sospensione della patente di guida

26 febbraio 2019

Proseguono le attività preventive, disposte dal Comando Compagnia Carabinieri di Alatri ed attuate dal personale dei Comandi Stazioni dipendenti nei territori di competenza, finalizzate a garantire  maggiori standard di sicurezza ai cittadini. Nella giornata di ieri, nelle fasce orarie serali e nella fascia notturna di oggi, i militari dipendenti della Compagnia, sono stati impegnati in servizi di controllo del territorio finalizzati a contrastare i reati predatori, il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti e a prevenire le infrazioni al Codice della strada, in particolare la guida in stato di ebbrezza alcolica o sotto l’influenza a di sostanze stupefacenti e/opsicotrope,  anche mediante l’attuazione di mirati posti di controlli sulle principali arterie di comunicazione dei territorio di competenza. Tale attività preventiva, che ha visto l’impiego di otto militari suddivisi in quattro pattuglie ha permesso, a Fiuggi, al personale del locale Comando Stazione Carabinieri, di segnalare alla Prefettura di Frosinone  un 45enne del luogo, incensurato, autista presso un società di trasporto pubblico, poiché resosi responsabile della violazione amministrativa di detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale non terapeutico. L'uomo, infatti, è stato trovato in possesso di hashish. Quanto rinvenuto veniva, nel medesimo contesto operativo, sottoposto sotto il vincolo del sequestro mentre, nei confronti del segnalato, considerata anche  l’attività lavorativa svolta di autista presso una società di trasporto pubblico, è stata proposta l’immediata sospensione della patente di guida.


TI POTREBBERO INTERESSARE

100 panetti di hashish - per un valore complessivo nel mercato della droga pari a circa 50mila euro - nascosti nel portabagagli della propria auto, ognuno pronto per essere confezionato e venduto: è stato arrestato così un 48enne di Ferentino di professione operaio dai Carabinieri della locale stazione e dai colleghi della Compagnia della Città dei Papi agli ordini del cap. Giovanni Camillo Meo. L-uscita del casello Anagni- Fiuggi dell-atteggiamento nervoso con cui il 48enne rispondeva alle domande dei militari.
Impressionante giro di droga tra Roma e Fiuggi: la Polizia di Stato arresta un ventenne ucraino che viaggiava a bordo di una vettura intestata ad un'anziana residente nella città termale carica di droga
Nella serata di ieri, a Fiuggi, i militari della locale Stazione, nel corso di un predisposto servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nella città termale, hanno tratto in arresto per coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 31enne del luogo già censito per reati contro il patrimonio ed in materia di armi.
Beccato mentre vendeva droga. Inevitabilmente sono scattate le manette. Ad Anagni, i carabinieri della Compagnia locale e quelli della Stazione di Morolo, hanno arrestato un 21enne del luogo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Un 26enne pluripregiudicato residente nella parte alta del capoluogo è stato trovato in possesso di circa 1,6 kg di sostanza stupefacente tra cocaina, hashish, mariujana e shaboo a seguito di un blitz all'interno della sua abitazione operato dal reparto Volanti della Questura di Frosinone; lo shaboo è una pericolosissima droga sintetica, dieci volte più potente della cocaina, con effetti choc sul corpo, a base di metanfetamina. Parte della droga era già suddivisa in dosi, il restante in panetti pronti al confezionamento. Il 26 enne era da tempo guardato a vista dagli uomini della squadra volante che in diverse occasioni aveva proceduto al suo arresto.