Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Polizia di Stato: controlli in provincia, due denunce e quattro espulsioni. Volanti della Questura e dei Commissariati di Cassino, Sora e Fiuggi impegnate nella prevenzione e nel contrasto dei reati

25 febbraio 2019

Non solo ordine pubblico in questo fine settimana, per una delle partite di cartello - Frosinone Calcio contro AS Roma - disputatasi sabato sera allo stadio "Benito Stirpe, ma, come disposto dal Questore dr.ssa Rosaria Amato, sono stati intensificati anche i servizi di controllo del territorio, con le Volanti della Questura e dei Commissariati di Cassino, Sora e Fiuggi impegnate nella prevenzione e nel contrasto dei reati.
Nel capoluogo la Squadra Volante ha denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale un 24enne gambiano, mentre nella Città Martire gli agenti del Commissariato hanno denunciato per molestie sessuali un giovane nigeriano.
Le maggiori arterie viarie della provincia, compresa la rete autostradale ricadente nel territorio frusinate, sono state invece pattugliate dagli uomini della Polizia Stradale per offrire maggiore sicurezza  e contestare sanzioni agli automobilisti che non rispettano le regole.
Personale Polfer in servizio presso le stazioni di Frosinone  e di Cassino ha  identificato viaggiatori ed effettuato specifici controlli lungo la linea ferroviaria di propria pertinenza, mentre gli “specialisti” della Polizia Postale sono sempre in prima linea nel contrasto dei reati informatici.
Il bilancio della Polizia di Stato in questo fine settimana: oltre 1000 le persone identificate, 837 i veicoli controllati, mentre sono  105 le contravvenzioni comminate per violazioni al Codice della Strada.
Inoltre, l’Ufficio Immigrazione della Questura, nella costante attività di monitoraggio degli “irregolari”, ha coordinato l’attività per l’espulsione di 4 cittadini stranieri e l’allontanamento di  due romeni.

 


TI POTREBBERO INTERESSARE

Fine settimana di controlli, con in campo i poliziotti della Questura, dei Commissariati di Cassino, Fiuggi e Sora e delle specialità, per prevenire e contrastare i reati. In particolare, la Squadra Volante del capoluogo ha tratto in arresto un giovane per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente
Polizia di Stato. Dispositivo antidroga in provincia: a Fiuggi denunciati tre spacciatori. Denunce e sequestri anche a Sora e Cassino
Il territorio del capoluogo è stato interessato, anche questa mattina, da un’intensa attività antidroga da parte della Polizia di Stato coordinata dal dr. Flavio Genovesi. Gli agenti della Squadra Volante, con la preziosa collaborazione delle unità cinofile della Polizia di Stato, hanno perlustrato le ormai note piazze dello spaccio.
Intensificati anche per quest’ultimo fine settimana i servizi di controllo del territorio delle Volanti della Questura e dei Commissariati di Cassino, Sora e Fiuggi, per contrastare il compimento dei reati predatori nonché vigilare quegli obiettivi ritenuti sensibili in abito provinciale. A coadiuvare l’attività di polizia predisposti dalla Questura pattuglie della Polizia Stradale, polizia Ferroviaria e Polizia Postale, ciascuno per i profili di competenza.
Continuano senza sosta i servizi straordinari di prevenzione e controllo del territorio predisposti in sede di “Cabina di regia”, riunione nella quale viene pianificata in modo puntuale l’attività di polizia voluta dal Questore Santarelli per contrastare con pugno duro le varie forme di illegalità. Una tre giorni di controlli straordinari del territorio quella voluta dalla Questura di Frosinone che ha riguardato, in particolare, il capoluogo ed i territori di competenza dei Commissariati di P.S. di Cassino, Sora e Fiuggi.