Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Educazione alla Legalità: il cap. Giovanni Camillo Meo, comandante della Compagnia dei Carabinieri di Anagni, ha incontrato gli studenti di Anagni, di Morolo e di Ferentino

30 gennaio 2019


Circa 340 alunni - tra studenti del Liceo Linguistico e delle Scienze Umane di Anagni, dell'Istituto Commerciale "A. Lolli-Ghetti" di Ferentino e della scuola primaria di secondo grado "E. Biondi" di Morolo" - hanno incontrato, nei giorni scorsi, il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Anagni, cap. Giovanni Camillo Meo. Gli incontri sono stati organizzati dal Comando provinciale dell'Arma dei Carabinieri di Frosinone nell'ambito di un protocollo d'intesa attuato con il Ministero della Pubblica Istruzione. I temi affrontati (che hanno destato tanta attenzione nella scolaresca) sono stati tanti: bullismo, uso responsabile della rete internet e dei social network, educazione stradale e educazione civica. Numerose sono state le domande poste all’Ufficiale sulle questioni affrontate.
Ulteriori incontri con le scuole sono previsti nei prossimi giorni con la finalità di diffondere il più possibile la cultura della legalità fra i giovani.

 

TI POTREBBERO INTERESSARE

anagnia.com ha intervistato il cap. Giovanni Camillo Meo, comandante della Compagnia dei Carabinieri della città dei Papi da cui dipendono le stazioni di Anagni, Morolo, Ferentino, Sgurgola, Piglio, Acuto e Paliano.
Nella mattinata di oggi la Compagnia Carabinieri di Anagni ha effettuato una conferenza agli studenti della Scuola Media Ernesto Biondi di Morolo alla quale ha partecipato il Luogotenente DE Rosa Pierluigi, comandante della locale Stazione. Tale iniziativa è connessa al protocollo di intesa denominato “Contributi dell’Arma dei Carabinieri alla formazione della cultura della legalità” che il Comando Generale dell’Arma ha concordato con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
Durante le notti del 9 e 10 giugno, i Carabinieri della Compagnia di Anagni agli ordini del cap. Giovanni Camillo Meo hanno portato a termine un servizio di controllo del territorio durante il quale sono stati ottenuti i seguenti risultati: a Ferentino e Morolo, sono stati deferiti in stato di libertà un 53enne di Minturno (LT) ed un 50enne di Ferentino per guida senza patente; a Paliano, una 29enne di nazionalità romena è stata denunciata per inosservanza del provvedimento del foglio di via obbligatorio.
I giovanissimi studenti dell'Istituto Comprensivo Anagni Primo incontrano i Carabinieri della Compagnia di Anagni; ad accoglierli, il cap. Giovanni Camillo Meo e il mar. magg. Massimo Crescenzi
Sei furti in quindici giorni ai danni di due lavanderie, una di Morolo, l'altra di Ferentino: i Carabinieri della Compagnia di Anagni individuano e denunciano un trentenne frusinate