Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Trentino Alto-Adige. Con la slitta contro un albero, grave un giovane di Anagni che festeggiava il 2019 a Merano 2000

L'incidente è avvenuto all'1.15; il giovane aveva festeggiato al rifugio Zuegg e stava scendendo verso la stazione a valle della cabinovia - 2 gennaio 2019

Si apre con un grave incidente il 2019 in provincia. Un giovane residente tra Anagni e Colleferro, dopo aver festeggiato l'arrivo del nuovo anno presso il rifugio Zuegg, a Merano 2000, nel tentativo di raggiungere la stazione a valle della cabinovia Falzeben, all'1.15, ha perso il controllo della sua slitta, andando a sbattere contro un albero.

Sul posto si sono subito portati gli operatori della Croce Bianca con il medico d'urgenza ed il Soccorso Alpino. Il ragazzo - un 23enne, figlio di professionisti sanitari che operano ad Anagni e a Frosinone - è stato trasportato all'ospedale di Bolzano.

Tra i vari traumi riportati dalla vittima dell'incidente anche uno alla testa, per il quale si sono resi necessari ben due interventi chirurgici. Le sue condizioni, al momento, sono gravi.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Incidente mortale sulla Frosinone-Mare in territorio di Terracina, muore giovane motociclista di Frosinone: si è scontrato frontalmente con un veicolo che sopraggiungeva dalla parte opposta Un giovane motociclista originario di Frosinone del quale non sono state rese note le generalità è morto venerdì sera in un tragico incidente stradale che si è verificato alle 20.30 circa al km 1.200 della Frosinone Mare, all'altezza dello svincolo per Terracina. Secondo quanto riferisce la Polizia Stradale, intervenuta sul posto assieme ai sanitari dell'Ares 118 e a un mezzo della Croce Bianca, la moto si sarebbe scontrata frontalmente con un veicolo che stava sopraggiungendo dalla parte opposta. Per il motociclista l'impatto è stato fatale; gli occupanti dell'auto sono stati ricoverati in codice rosso presso l’ospedale Santa Maria Goretti di Latina.
Ancora un incidente stradale oggi pomeriggio ad Anagni.
Un brutto incidente - dopo quello occorso venerdì sera al consigliere comunale di Ferentino Marco Valeri - è avvenuto sabato mattina verso le 10.30 al km 73 della via Casilina, nei pressi della rivendita per materiali edili Mariani. Tre le auto coinvolte: una Clio bianca, una Punto Nera e una Lancia Ypsilon. Addirittura tre le ambulanze che si sono recate sul posto.
Sabato 16 dicembre alle ore 11.00, nella Sala della Ragione del Comune di Anagni, si svolgerà la cerimonia di consegna del materiale acquistato grazie alla donazione della famiglia Quatrana e destinato all’Unità Territoriale di Anagni della Croce Rossa Italiana di Frosinone. Come si ricorderà, Federico Quatrana, scomparso nel settembre scorso a causa di un incidente stradale, desiderava entrare nella grande famiglia di Croce Rossa come volontario. Per questo motivo, genitori e familiari, con grande generosità, hanno deciso di destinare i fondi raccolti all’acquisto di materiale sanitario da donare alla sede CRI di Anagni.
Meteo, ondata di freddo polare in tutta Italia. Giovedì attesa la neve al Centro anche a quote molto basse