Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Ferentino. I Carabinieri arrestano due persone: trasportavano cocaina in auto

9 dicembre 2018

I Carabinieri del NORM della Compagnia di Anagni, in collaborazione con quelli della locale Stazione, nel corso di servizi di controllo del territorio hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 63enne del luogo ed un 34enne di origini albanesi domiciliato a Ferentino. I due, in una zona periferica di Ferentino a bordo di una utilitaria, avvedutisi di un imminente controllo da parte dei militari tentavano di disfarsi, gettandolo dal finestrino, di un piccolo involucro contenente grammi 5,3 di cocaina. La successiva perquisizione veicolare permetteva altresì di rinvenire una ulteriore dose di analoga sostanza. Al termine delle formalità di rito i due arrestati venivano trasferiti presso le proprie abitazioni in regime di detenzione domiciliare.


TI POTREBBERO INTERESSARE

50 dosi di cocaina, per un totale di circa 15 grammi, è una pistola lanciarazzi modificata; è quanto rinvenuto dai Carabinieri della stazione di Ferentino agli ordini del mar. Raffaele Alborino a casa di un albanese di circa 30 anni, residente nel centro storico della città gigliata. L'uomo è stato arrestato con l'accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e alterazione di arma comune da sparo e il suo nome è stato proposto per l'allontamento dal territorio nazionale.
Sabato sera 29 ottobre a Ferentino i Carabinieri della locale Stazione agli ordini del mar. Raffaele Alborino hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 19enne - già arrestato nel giugno 2015 dai militari di Ferentino per spaccio - responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Un giovane di nazionalità albanese è stato arrestato dai Carabinieri della stazione di Ferentino coordinati dal mar. Raffaele Alborino poiché è stato trovato in possesso di 55 dosi di droga, già confezionata in dosi e quindi pronta per essere spacciata. La sostanza, parte in cocaina e parte in crack, è stata sottoposta a sequestro dagli stessi militari. L'uomo è stato arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma di via G. Giminiani di Anagni, sede della Compagnia. Nel corso della giornata di domani sarà sottoposto a processo con rito direttissimo.
Ferentino. Un arresto per evasione e una denuncia per furto in una chiesa: i Carabinieri agli ordini del mar. Raffaele Alborino impegnati su più fronti
Un giovane residente a Ferentino - classe 1996 - è stato arrestato dai Carabinieri della locale stazione coordinati dal mar. Raffaele Alborino poiché nella sua abitazione sono state rinvenute ben 53 dosi di cocaina, dal peso di 0.20 grammi circa cadauna, sostanze utilizzate per il taglio, dei bilancini di precisione e diverse armi bianche improprie, tra cui alcuni coltelli e alcune sciabole. L'operazione è stata portata a termine dai militari dopo che per diverse settimane erano stati approntati pedinamenti ed intercettazioni ambientali. Il giovane - residente con la famiglia nel centro storico della città gigliata - si trova ora recluso in stato di fermo nelle celle di sicurezza della caserma dei Carabinieri di via G. Giminiani ad Anagni in attesa del rito direttissimo.