Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Operazione antidroga della Polizia di Stato di Frosinone: scoperta coltivazione illecita, sequestrate 123 piante di marijuana alcune delle quali alte anche quattro metri

13 settembre 2018

Il blitz è scattato poco dopo le 15.00 di ieri pomeriggio, in una zona di aperta campagna nell’hinterland frusinate.

Gli uomini della Squadra Volante della Questura, gli operatori della Polizia Scientifica e le unità cinofile della Polizia di Stato, nel corso dell’operazione antidroga, coordinata dal dr. Flavio Genovesi, hanno scoperto e sequestrato 123 piante di marijuana, di cui alcune alte anche 4 metri. Indagini in corso.

 


TI POTREBBERO INTERESSARE

Un quarantaduenne di Paliano è stato sorpreso nella mattinata di lunedì 22 agosto con cinque piantine di marijuana in casa per un totale quasi due chili di droga. Inevitabilmente, sono scattate per lui le manette per detenzione a fini di spaccio.
Oggi il tour informativo della Questura di Frosinone ha fatto tappa ad Anagni: presentata l’innovativa app agli studenti dell’I.I.S. “Guglielmo Marconi”. Facile da scaricare, YouPol consente di segnalare, anche in forma anonima, episodi di spaccio di droga e di bullismo. La Polizia di Stato, da sempre impegnata nella formazione civica dei ragazzi, con YouPol desidera infatti coinvolgere e responsabilizzare gli adolescenti sul rifiuto del consumo della droga e di ogni forma di violenza. Con l’occasione il Dr. Flavio Genovesi, Portavoce della Questura, nonché Dirigente dell’UPGSP e responsabile in ambito locale del progetto, ha invitato la giovane platea a riflettere sull’importanza del rispetto delle regole e di una “sicurezza” partecipata e condivisa.
Maxi-sequestro di droga da parte della sottosezione della Polizia Stradale di Frosinone; arrestato corriere nato in Svizzera ma residente a Frosinone: viaggiava su un furgone carico di 160 kg marijuana
Nella serata di ieri, nell’ambito di specifici servizi finalizzati alla prevenzione ed al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, personale della Squadra Volante della Questura ha denunciato un 56enne frusinate per detenzione e spaccio di droga. Le indagini avevano portato gli investigatori sulle tracce dell’uomo attualmente ricoverato presso una struttura sanitaria ciociara e con specifici precedenti di polizia.
Nella giornata di sabato scorso, fin dalle prime ore dell'alba una importante operazione coordinata dal posto di Polizia ferroviaria di Colleferro in stretta collaborazione con il Commissariato di Colleferro con il personale del Posto Polfer di Frosinone e con la determinante presenza delle unità cinofile della Questura di Roma ha consentito di procedere ad un ingente sequestro di distanze stupefacenti tra Colleferro e la Capitale.