Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Morolo. I Carabinieri di Ferentino e di Anagni sventano un furto di gasolio nel deposito Lavorgna: i ladri riescono a fuggire ma il bottino è stato interamente recuperato

28 giugno 2018

Avevano meticolosamente accantonato, in maniera anche piuttosto ordinata, litri e litri di gasolio con l'intento di portarlo via subito dopo; a fermarli, però, ci hanno pensato i Carabinieri della stazione di Ferentino coordinati dal mar. Raffaele Alborino e i colleghi del Nucleo Operativo e Radio Mobile della Compagnia di Anagni diretti dal ten. Marcello Colella. I militari, infatti, sono giunti sul posto pochi minuti dopo essere stati avvisati da una telefonata che li avvertiva di quanto stava accadendo. Una volta arrivati, hanno trovato il materiale accantonato pronto per essere caricato a bordo di un mezzo, ma dei ladri nessuna traccia. Tutto il gasolio recuperato è stato poi restituito ai responsabili dell'azienda. Nella circostanza è stato rinvenuto un furgone Citroen “Jumpy” utilizzato dai malfattori, oggetto di un furto perpetrato il giorno precedente presso una ditta di Patrica. Anche il veicolo rinvenuto veniva restituito al legittimo proprietario.
 
 


TI POTREBBERO INTERESSARE

Picchia la madre e viene arrestato. È successo stamattina a Morolo. I carabinieri della stazione locale hanno infatti tratto in arresto un 27enne di origine anagnina, ma di fatto da tempo domiciliato a Morolo, per maltrattamenti in famiglia e danneggiamento. Il giovane, alterato ed in evidente stato di agitazione, aveva maltrattato e minacciato la madre, danneggiando contestualmente diversi suppellettili dell’abitazione. A dare l’allarme sono sati i vicini che hanno chiamato i carabinieri.
Fuga rocambolesca per due ladri, nelle prime ore della mattinata di oggi in località Forma Coperta di Ferentino; i due erano stati intercettati dai Carabinieri del NORM - Aliquota Radiomobile della Compagnia di Anagni durante un servizio di controllo del territorio, e subito si sono dati a precipitosa fuga. Dopo un breve inseguimento i due individui abbandonavano il veicolo e si dileguavano nelle campagne limitrofe facendo perdere le loro tracce. L’utilitaria, risultata oggetto di furto nella notte a Frosinone, è stata restituita al legittimo proprietario.
Il tempestivo intervento dei Carabinieri del NORM della Compagnia di Anagni mette in fuga i ladri: recuperato un furgone rubato a Priverno. In un'altra operazione i militari di Ferentino arrestano un 35enne del posto
I Carabinieri della stazione di Morolo hanno tratto in arresto, nel pomeriggio di oggi, S.P., 32enne di Morolo, già censito per analoghi reati, percosse e danneggiamento; l'uomo è stato fermato a Frosinone ed è accusato di di maltrattamenti in famiglia continuati.
I Carabinieri del NORM della Compagnia di Anagni, in collaborazione con quelli della locale Stazione, nel corso di servizi di controllo del territorio hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 63enne del luogo ed un 34enne di origini albanesi domiciliato a Ferentino.